domenica, 16 Giugno 2024
13 C
Comune di Sassuolo
HomeRegioneTalenti e Intelligenza artificiale, torna l’evento nazionale Forum PA. La Regione partecipa...





Talenti e Intelligenza artificiale, torna l’evento nazionale Forum PA. La Regione partecipa con quattro iniziative

Dallo stereotipo della Pubblica Amministrazione “grigia” a quello che è e vuole essere sempre di più: attraente, accogliente, digitale, sostenibile, semplice, aperta e vicina. In una parola, “a colori”. Sarà presente anche la Regione Emilia-Romagna, con quattro eventi, al Forum PA 2024, la kermesse della Pubblica Amministrazione che si svolgerà da domani, martedì 21, a giovedì 23 maggio a Roma, al Palazzo dei Congressi. Titolo dell’edizione 2024 è “Per una PA a colori – Persone e organizzazioni nella rivoluzione dell’IA”.

Tre giorni di eventi e dibattiti, con protagonisti italiani e internazionali, per discutere delle nuove opportunità e sfide che attendono la Pubblica Amministrazione; per confrontarsi sul processo di trasformazione sempre più veloce che è in atto, e che richiede “una PA a colori”: una PA che sia in grado non solo di attrarre i talenti, ma anche di lasciarli sperimentare; una PA “coraggiosa”, che sappia accogliere il pensiero divergente per creare valore nei confronti di cittadini e di imprese.

La Regione Emilia-Romagna, in particolare, presenterà – confrontandosi con altre amministrazioni e territori – alcuni dei temi e delle novità su cui ha lavorato di più, attraverso quattro dibattiti: l’impatto dell’Intelligenza artificiale nelle organizzazioni pubbliche, l’attrazione e la valorizzazione dei talenti, i progetti Youz generazione di idee e Youz WorkER e un algoritmo per la programmazione territoriale.

I quattro incontri

Domani, 21 maggio, alle 12.30 l’argomento discusso sarà “L’impatto dell’intelligenza artificiale generativa nelle organizzazioni pubbliche”, tema attualissimo per Comuni, Province, Regioni e Agenzie e tutte le PA impegnate quotidianamente a migliorare i servizi offerti ai propri cittadini e territori: da un lato la capacità aumentata offerta dalla AI generativa, dall’altro la professionalità delle persone coinvolte in questa nuova rivoluzione industriale.

Secondo appuntamento il 22 maggio alle 9.30, con “Attrazione e valorizzazione dei talenti: come costruire politiche organiche nei territori”: un dialogo fra enti e soggetti protagonisti nella costruzione di strategie territoriali per l’attrattività dei talenti. Sarà l’occasione per l’Emilia-Romagna, unica in Italia a essersi dotata di una legge regionale sul tema, per presentare il Manifesto dei Talenti, documento che definisce obiettivi e azioni rendendo in questo modo operativa la legge regionale 2/2023. L’evento mette a confronto l’esperienza dell’Emilia-Romagna con quella dei Paesi Baschi e della Regione Puglia.

Doppio appuntamento il 23 maggio. Alle 12.30 verrà presentata “Amartya: l’algoritmo per la programmazione territoriale”, un modello di microsimulazione il cui obiettivo è quello di creare un modello replica digitale della popolazione e delle imprese dell’Emilia-Romagna per prevedere e valutare gli effetti economici e distributivi delle politiche pubbliche. Nel pomeriggio, alle 14.30, si discuterà di “Innovazione delle politiche giovanili tra accountability e nuove competenze. I progetti Youz generazione di idee e Youz worker della Regione Emilia-Romagna”. Verrà presentato il percorso con cui la Regione ha adottato strategie innovative per la costruzione di politiche rivolte alle giovani generazioni.

I contributi della Regione Emilia-Romagna al Forum PA non si fermano qui: ai quattro talk si affianca infatti la partecipazione a diversi tavoli di lavoro e altre iniziative su temi che spaziano dal futuro del HR (Human Resources) con l’utilizzo dell’Intelligenza artificiale al ruolo della Pubblica Amministrazione per governare e guidare l’innovazione, alle competenze e ai modelli organizzativi per il lavoro ibrido nell’amministrazione, fino alla PA sostenibile.

Tutti i dettagli all’indirizzo https://www.forumpa.it/

















Ultime notizie