domenica, 16 Giugno 2024
13 C
Comune di Sassuolo
HomeAppuntamenti“riCOMincio da me, prendersi cura ti cura – III Edizione”





“riCOMincio da me, prendersi cura ti cura – III Edizione”

Pomeriggio al parco Amendola di Modena dedicato alle donne in trattamento oncologico

Domani, sabato 18 maggio, a Modena, il Circolo Vivere Insieme presso il Parco Giovanni Amendola Sud Str. Panni 167, dalle ore 15.00, ospiterà la terza edizione dell’evento “riCOMincio da me, prendersi cura ti cura” organizzato dall’Oncologia del Policlinico di Modena in collaborazione con le associazioni di volontariato Angela Serra, LILT Modena, Cesto di Ciliege ed ANT, e con la partecipazione di Mutina Pink Dragons, un team di donne operate al seno che praticano la disciplina del Dragon Boat. L’iniziativa è aperta a tutte le donne che hanno affrontato nel corso della propria vita o stanno affrontando una malattia oncologica. L’iscrizione è gratuita ed è gradita la registrazione online al sito www.mitcongressi.it.

L’evento ha come responsabili scientifici il prof. Massimo Dominici, la dottoressa Claudia Omarini e il prof. Federico Piacentini e vedrà riuniti diversi professionisti del Policlinico di Modena che offriranno la loro consulenza al fine di fornire suggerimenti utili per limitare il disagio emotivo e i possibili eventi avversi legati alle cure antitumorali, aiutando le donne in trattamento a migliorare il loro benessere psicofisico.

L’importanza di continuare a prendersi cura di noi stessi, anche e soprattutto durante il periodo di trattamenti oncologici è fondamentale per agire positivamente sulla vita sociale e di relazione delle signore – commenta il professor Massimo Dominici, Direttore della Struttura Complessa di Oncologia dell’AOU di Modena e docente UniMoRe – Le associazioni di volontariato giocano un ruolo fondamentale in questo, dando un enorme aiuto alle pazienti sia attraverso l’organizzazione di eventi ludici, sportivi e culturali a scopo divulgativo scientifico, sia attraverso l’offerta di servizi pratici all’interno del nostro day hospital”.

Come spiega la dottoressa Claudia Omarini, del Centro Oncologico Modenese COM, “negli anni la medicina ha fatto enormi progressi nella cura dei tumori, ma nonostante questo, i trattamenti oncologici continuano ad essere associati ad effetti collaterali che possono avere un impatto non trascurabile sulla qualità di vita delle donne. Questo progetto nasce dalla volontà di offrire alle pazienti qualche strumento in più per limitare il disagio fisico ed emotivo legato alle terapie“.

L’evento – sottolinea il prof. Federico Piacentini medico dell’Oncologia del Policlinico – sarà l’occasione sia per permettere alle pazienti di riappropriarsi della propria femminilità, della propria immagine psico-fisica e del proprio ruolo nella società, sia per trascorrere un pomeriggio informale di condivisione con gli specialisti del Policlinico e con le associazioni di volontariato”.

 

La valorizzazione delle Associazioni, l’importanza di enfatizzare la centralità dei pazienti e dalla loro qualità di vita sono i veri driver di questo evento giunto ora alla sua terza edizione con il seguente programma:

 

  • 15.15 Gli esami radiologici: quali, quando e perché

Prof.ssa Annarita Pecchi, Radiologia del Policlinico di Modena

  • 15.30 Familiarità e predisposizione genetica

Dott.ssa Elena Barbieri, genetista, dell’Oncologia del Policlinico

  • 15.45 Gli aspetti sessuali e riproduttivi

Prof. Antonio La Marca, Direttore Ostetricia e Ginecologia dell’AOU di Modena

  • 16.00 Diritti tutele e agevolazioni

Dott.ssa Maria Cristina Davolio, Medico Legale dell’Azienda USL di Modena

  • 16.15 TESTIMONIANZE

Laura Marziali, attivista ed opinionista ed influencer in tema di oblio oncologico, sintomi della menopausa, diritti e tutele del paziente oncologico

  • 16.30 Laboratori
  • Laboratorio di trucco (specialiste in estetica oncologica APEO)
  • Trattamento mani e consigli di autocura per cute e unghie (Specialiste in estetica oncologica APEO)
  • 17,00 Sportelli per gli utenti
  • Lo sportello dell’oncologo
  • Lo sportello del genetista
  • Lo sportello del ginecologo
  • Lo sportello dello psicologo
  • Lo sportello del nutrizionista
  • 18.00 Aperitivo

 

















Ultime notizie