mercoledì, 24 Luglio 2024
13 C
Comune di Sassuolo
HomeSportNuotoPallanuoto: Allievi granata agli ottavi di finale del “Campionato Nazionale under 16”,...





Pallanuoto: Allievi granata agli ottavi di finale del “Campionato Nazionale under 16”, sconfitta la prima squadra contro la Biassolati Cremona

Fine settimana intenso per la Pallanuoto Reggiana, che è stata impegnata su più fronti con Allievi e prima squadra, ma ne è uscita, purtroppo, doppiamente sconfitta

Soddisfazione per la squadra Allievi della Reggiana Nuoto che è riuscita a qualificarsi per gli ottavi di finale del “Campionato Nazionale Allievi Under 16”, validi per l’accesso ai quarti e che si sono svolti nelle giornate di domenica 28 e lunedì 29 aprile, presso la piscina “Antonio Ferro” di Punta Sant’Anna a Recco (Genova), dove la società granata ha partecipato assieme a società del calibro di Pro Recco, US L. Locatelli e WP Milano Metanopoli.

Sconfitti sonoramente dalla squadra di casa, Pro Recco N e PN, le due partite con Milano e Locatelli si sono concluse con sconfitte di misura, combattute fino alla fine, negando però la possibilità di accesso ai quarti, con qualche pallone di troppo gestito male nelle fasi importanti di entrambe le partite. Resta comunque la positività dell’esperienza per i ragazzi di Franceschetti, che hanno confermato un concreto percorso di crescita tecnica e fisica.

È arrivata anche la prima amara sconfitta stagionale per la prima squadra granata. Sabato scorso, nel quinto match del Campionato maschile regionale di serie C, la Pallanuoto Reggiana è stata battuta in casa dalla Canottieri Leonida Bissolati di Cremona con il punteggio di 9 a 11. Dopo un primo tempo combattuto, il Cremona si è portato a tre lunghezze di vantaggio nel secondo tempo e l’ha mantenuto, mettendo in difficoltà la Reggiana, che non è riuscita a trovare la calma e la lucidità necessarie per riprendere in mano il match. La Reggiana è stata così raggiunta al vertice della classifica dalla Mestrina Nuoto (37 punti), con la Sporting Lodi che si avvicina di 4 punti (33).

“Un partita quasi maledetta – commenta il mister Filippo Franceschetti -, la palla non ne voleva sapere di entrare, abbiamo sbagliato tantissimo, ci siamo trovati sotto di tre gol, abbiamo provato più volte a rientrare, ma la concentrazione non c’era, abbiamo continuato a fare tanti errori per tutta la partita e alla fine era troppo tardi per recuperare. Peccato, il passo falso ci può stare, a una settimana da un incontro importantissimo come quello con Mestre era meglio se non capitava, ma nulla è perduto. Il Campionato si è riaperto, è il momento di provare a vincere per mettere un piede nei Playoff”.

Marcatori: Bussei (3), Roldan Garcia (2), Magani (2), Lepore (1), Algeri (1).

Parziali: 3-3, 3-6, 7-9, 9-11.

Il prossimo appuntamento è sabato 4 maggio, alle 20,15, presso la piscina del Centro a Mestre (VE), contro la Mestrina Nuoto.

















Ultime notizie