domenica, 21 Aprile 2024
13 C
Comune di Sassuolo
HomeSassuolo CalcioPrimavera: al Ricci finisce in parità fra Sassuolo e Cagliari (2-2)





Primavera: al Ricci finisce in parità fra Sassuolo e Cagliari (2-2)

foto sassuolocalcio.it

Non si sbagliava Mister Bigica alla vigilia del match, il Cagliari si conferma squadra ostica e ben organizzata. Fin dalle prime battute sardi aggressivi nel recupero palla e arcigni dietro dove i neroverdi faticano a trovare spazi e dopo soli 13 minuti perdono anche Leone per infortunio. Con il passare dei minuti però il Sassuolo prende coraggio, guadagna campo e al 32’ crea il primo pericolo: punizione dalla trequarti di sinistra di Knezovic, sponda di Parlato per il colpo di testa di Loeffen che da buona posizione manda alto.

Il Cagliari risponde con un destro a giro dal limite di Achour che termina sul fondo. Al 42’ Sassuolo vicinissimo al gol: percussione centrale di Russo che apre sulla destra a Vedovati, assist perfetto sul secondo palo per l’accorrente Caragea che spara a colpo sicuro ma sulla linea di porta Arba respinge a portiere battuto. E’il preludio al vantaggio neroverde che arriva al 44’: straordinario mancino su punizione di Knezovic che da oltre 30 metri beffa Iliev e manda il Sassuolo al riposo sull’1-0. La seconda frazione di gioco si apre con altre buone iniziative del Sassuolo: al 53’ combinazione Caragea-Vedovati per Parlato che, contrastato da Iliev in uscita, manda alto di testa, un minuto dopo ci prova Russo con il destro, palla sul fondo.

Proteste neroverdi in area ospite al 57’ per l’atterramento di Vedovati da parte di Idrissi, l’arbitro lascia correre. Ancora Sassuolo al 60’: sugli sviluppi di un fallo laterale di Parlato, colpo di testa di Vedovati che esce di un nulla. Al 65’ il Cagliari pareggia: calcio d’angolo battuto corto da Simonetta, dopo una combinazione la palla giunge ad Idrissi che si gira in area e con il mancino trova lo spiraglio giusto per l’1-1.

Gira male per i neroverdi: al 76’ cross di Caragea e colpo di testa di Russo che si stampa sulla traversa, sul capovolgimento di fronte il Cagliari passa in vantaggio con Vinciguerra, protestano in neroverdi che chiedono un fallo su Di Bitonto ad inizio azione ma per il direttore di gara non è così, sardi avanti 2-1.

Il Sassuolo non ci sta, si butta in avanti e all’81’ pareggia, ancora una magia di Knezovic: sinistro a giro dal vertice destro dell’area di rigore che va ad infilarsi sul palo lontano per il 2-2. Il finale è acceso, i neroverdi ci provano fino all’ultimo ma il risultato non cambia più.

Nel prossimo fine settimana il Sassuolo sarà impegnato in trasferta sul campo del Lecce, gara valevole per la 11ma giornata di ritorno in programma sabato 6 aprile alle ore 11.

Il Tabellino

Sassuolo-Cagliari 2-2

Reti: 44’ e 81’ Knezovic (S), 65’ Idrissi (C), 77’ Vinciguerra (C).

Sassuolo: Theiner, Loeffen, Di Bitonto, Russo, Leone (14’ Caragea), Knezovic (87’ Baldari), Lopes (74’ Ravaioli), Abubakar, Falasca, Vedovati (74’ Minta), Parlato.

A disposizione: Zouaghi, Scacchetti, Okojie, Rovatti, Neophytou, Corradini, Ferrandino.

All.: Emiliano Bigica.

Cagliari: Iliev, Arba (87’ Marini), Idrissi, Achour (78’ Konate), Carboni, Sulev (61’ Conti), Cogoni, Bolzan (61’ Vinciguerra), Catena, Simonetta (87’ Malfitano), Marcolini.

A disposizione: Wodzicki, Pintus, Franke, Russo.

All.: Fabio Pisacane.

Arbitro: Sig. Gandino di Alessandria.

Assistenti: Sig. Munerati di Rovigo e Sig. Sbardella di Belluno.

Note: ammoniti Knezovic (S), Cogoni (C).
















Ultime notizie