martedì, 16 Aprile 2024
13 C
Comune di Sassuolo
HomeBolognaConsulente fiscale "evasore totale" scovato dalla Guardia di Finanza di Bologna





Consulente fiscale “evasore totale” scovato dalla Guardia di Finanza di Bologna

I finanzieri del Comando Provinciale di Bologna, nel corso di un controllo fiscale hanno scoperto un evasore totale, che paradossalmente svolgeva la professione di commercialista. Il soggetto, operante e titolare di tre distinte partite IVA, in poco più di un anno ha occultato al Fisco tutti i redditi conseguiti, ammontanti a oltre 100 mila euro.

Il professionista, per lo svolgimento dell’attività di assistenza fiscale e di disbrigo pratiche relative alla regolarizzazione di permessi di soggiorno e alle procedure di ricongiungimento familiare di cittadini extracomunitari, era coadiuvato da una dipendente a tempo pieno priva di contratto lavorativo, quindi completamente “in nero”.

I militari della Tenenza di Molinella hanno anche rilevato una situazione di indebita percezione del cosiddetto Reddito di Cittadinanza: infatti il consulente, anche dissimulando il possesso di redditi, percepiva da oltre 3 anni il sussidio senza averne diritto, essendo riuscito ad incamerare indebitamente un importo di circa 30 mila euro. Ne è seguito, pertanto, il deferimento dello stesso all’Autorità Giudiziaria per il reato di indebita percezione di erogazioni pubbliche.

E’ costante l’impegno della componente territoriale della Guardia di Finanza di Bologna nell’azione di prevenzione e repressione del sommerso d’azienda e di lavoro, a tutela degli interessi economico-finanziari, nonché delle indebite percezioni, nelle varie forme, di sostegni economici al reddito e alla famiglia, a tutela della spesa pubblica del bilancio Nazionale e dell’Unione Europea, il tutto a vantaggio degli attori economici e dei cittadini rispettosi delle leggi.
















Ultime notizie