martedì, 16 Aprile 2024
13 C
Comune di Sassuolo
HomeBolognaPrimo Bagnaia e secondo Bastianini al termine delle ultime due giornate di...





Primo Bagnaia e secondo Bastianini al termine delle ultime due giornate di test precampionato in Qatar

Il Campione del Mondo in carica è l’unico pilota a scendere sotto il muro dell’1:51 con un tempo record in 1:50.952

Francesco Bagnaia è stato il dominatore assoluto delle ultime due giornate di test precampionato sul Lusail International Circuit, in Qatar. Dopo aver chiuso al comando la prima sessione di otto ore di ieri, il Campione del Mondo in carica si è confermato ancora una volta il più veloce oggi, segnando un tempo da record in 1:50.952.

Dopo una prima giornata dedicata a riconfermare le buone sensazioni avute con la sua Desmosedici GP in configurazione 2024 nelle prime tre giornate di test a Sepang, nella giornata di oggi Bagnaia ha lavorato sul time attack e sulla distanza gara in preparazione al primo Gran Premio della stagione, che si correrà proprio a Lusail tra poche settimane. Grazie alle condizioni favorevoli, il pilota del Ducati Lenovo Team è riuscito a scendere sotto l’attuale record della pista, risultando l’unico pilota a riuscire a infrangere la barriera dell’1:51.

Ci è andato molto vicino anche Enea Bastianini, che chiude il test in Qatar in seconda posizione, a soli 120 millesimi dal compagno di squadra. Anche il pilota di Rimini conferma quindi le sensazioni positive già avute nel precedente test in Malesia ed è pronto ad affrontare l’inizio del nuovo Campionato Mondiale MotoGP, previsto dall’8 al 10 marzo, con il GP del Qatar.

Francesco Bagnaia (#1, Ducati Lenovo Team) – 1° (1:50.952 – 103 giri totali)
“Ovviamente sono molto contento del tempo che sono riuscito a fare oggi. Sapevo che saremo andati vicini all’1:51 basso, ma non pensavo di riuscire a scendere addirittura sotto quel muro. In ogni caso, come era stato in Malesia, questo è solo un test e le condizioni oggi erano ottime per riuscire a fare quel tempo. Il grip era incredibile e siamo riusciti a sfruttarlo al meglio. Anche oggi quindi è stata una giornata positiva e penso che il pacchetto sia stato definito sotto tutti i punti di vista. La GP24 è andata subito bene già nel test di Valencia. A Sepang abbiamo fatto un ottimo lavoro e qui lo abbiamo completato. Direi che siamo pronti per affrontare il primo GP della stagione fra poche settimane”.

Enea Bastianini (#23, Ducati Lenovo Team) – 2° (1:51.072 – 80 giri totali)
“E’ stato sicuramente un test positivo e mi sono sentito molto a mio agio con la moto anche qui in Qatar. Abbiamo avuto solo qualche piccolo problema di vibrazione e di calo di prestazione della gomma anteriore, ma una volta sistemati anche questi dettagli potremo sicuramente fare la differenza. Siamo stati competitivi sia sul time attack che sul ritmo di gara; perciò, direi che sono contento e pronto per affrontare la prima gara della stagione”.
















Ultime notizie