giovedì, 22 Febbraio 2024
13 C
Comune di Sassuolo
HomeFormigineAssemblea PD Formigine: con voto unanime, Elisa Parenti è il candidato proposto...




Assemblea PD Formigine: con voto unanime, Elisa Parenti è il candidato proposto alla coalizione

Nota del Segretario del Partito Democratico di Formigine, Luca Malagoli

Si è riunita presso Sala Loggia a Formigine l’assemblea comunale del PD, alla presenza del Segretario provinciale Roberto Solomita, del segretario comunale Luca Malagoli, del Sindaco Maria Costi. Oltre 50 gli intervenuti, che hanno condiviso in un dibattito ampio e partecipato che il percorso finora effettuato è valido, inclusivo ed efficace e che le primarie non rappresentano la soluzione prediletta dagli iscritti per la selezione delle candidature (come già deliberato dalla medesima assemblea all’unanimità in una seduta precedente).

L’assemblea ha ribadito il forte apprezzamento per il lavoro della coalizione (in particolare fatto con le civiche con Formigine Città in Movimento e Formigine Viva) e il loro contributo ai risultati amministrativi della giunta, la volontà di continuare a lavorare proficuamente con gli alleati che già partecipano al tavolo e l’interesse ad interloquire con altre forze che condividano principi e obiettivi comuni per il bene della comunità formiginese (a partire da Alleanza Verdi-Sinistra, Azione, Italia Viva, a Movimento 5 Stelle), iniziando dall’indicazione fatta per il candidato sindaco. Il percorso del PD infatti si è concluso dopo un’approfondita fase di consultazioni col territorio e con le forze politiche con un voto all’unanimità che ha indicato il profilo di Elisa Parenti come nominativo per la candidatura a Sindaco di Formigine.

Elisa Parenti ha 38 anni, sposata e mamma di una bambina, è avvocato libero professionista esperta in diritto civile e privacy.

Nel documento approvato dall’assemblea si legge anche che: “l’8 e 9 giugno Formigine e molti altri Comuni della regione e del Paese si recheranno al voto per rinnovare le loro amministrazioni comunali nonché per le elezioni europee 2024. In questi mesi si conclude il mandato della seconda giunta Costi, che ha continuato la tradizione di buon governo della città da parte del centrosinistra, raggiungendo nuovi traguardi amministrativi e confermando il consenso della cittadinanza per l’operato di sindaco, giunta, consiglio comunale. Nei mesi scorsi si è avviato un percorso democratico, trasparente, condiviso e aperto che ha iniziato la selezione delle personalità individuabili come candidato sindaco, come candidati consiglieri.(…).Dal percorso sono emerse tre disponibilità di massima per la candidatura alla carica di sindaco di persone hanno partecipato ad incontri con la base, assemblee del partito, confronti con la coalizione, accettando e incardinandosi in un percorso trasparente e democratico, che ha definito il profilo del candidato con le caratteristiche necessarie ad affermarsi nella competizione elettorale. A queste tre persone va un ringraziamento forte e sentito perché l’ipotesi di mettersi a servizio della comunità prevede un sacrificio personale importante ben sapendo quanto l’attività amministrativa sia totalizzante, faticosa, impegnativa e quanti sacrifici imponga alla vita personale e privata, nonché si auspica che esse rimangano tutte coinvolte all’interno del percorso, valorizzate per lavorare insieme perché il loro contributo rappresenterà una ricchezza importante per costruire il programma elettorale, e auspicabilmente per continuare a lavorare insieme all’interno della prossima amministrazione comunale”.

Dopo questa fase, continueranno ora gli incontri di approfondimento tematici del tavolo del programma coordinato dal consigliere Nicola Benassi, il cui prossimo incontro è previsto per il 24 febbraio.

 
















Ultime notizie