venerdì, 1 Marzo 2024
13 C
Comune di Sassuolo
HomeDistretto CeramicoGD Distretto ceramico: Alessio Bastai è il nuovo Segretario




GD Distretto ceramico: Alessio Bastai è il nuovo Segretario

Alessio Bastai è il nuovo Segretario dei Giovani Democratici del Distretto Ceramico. Diciassettenne sassolese, Bastai frequenta il liceo linguistico Formiggini, e ha al suo attivo una militanza, oltre che nei GD, anche nel gruppo  FridaysForFuture cittadino.

Succede a Filippo Simeone, attuale Segretario GD Emilia-Romagna, che negli anni del suo mandato, tra crisi pandemica e crisi della politica, lascia in eredità un circolo attivo, strutturato e partecipe della vita democratica della cittadinanza e del Pd.

Bastai è stato eletto nel corso del Congresso tenutosi presso la Camera del Lavoro di Sassuolo, concessa dalla CGIL, segno di un avvicinamento alle realtà del territorio svolto negli anni, che ha permesso ai GD di crescere, radicarsi e sviluppare un rapporto di rete.

All’incontro hanno partecipato anche Serena Lenzotti, consigliera comunale del PD Sassuolo che ha portato i saluti della segretaria PD cittadina Nicoletta Bagni, il segretario GD Provincia di Modena Matteo Silvestri e il consigliere regionale Luca Sabattini, che sono intervenuti portando i saluti, la stima e gli auguri al nuovo segretario Bastai e a tutto il circolo.

Nel suo documento programmatico – ‘Per un Distretto Sociale, Progressista e Intergenerazionale’ –, frutto di un’elaborazione diffusa e collettiva tra gli iscritti, il neo Segretario traccia le tematiche principali a cui saranno improntate le azioni dei GD sul territorio, alla base, in particolare, delle campagne per le Amministrative e le Europee 2024: “Ci impegneremo a partire dal tema ambientale e della lotta alla crisi climatica, dalla transizione energetica alla questione della mobilità, dalla difesa del territorio e della biodiversità alla sostenibilità sociale ed economica.

Fondamentali sono inoltre lavoro e welfare, settori messi in ginocchio nel nostro paese e in fondo, oggi, all’agenda delle destre.

Per noi sarà fondamentale allontanarci sempre di più da un’ottica capitalistica e alienante del lavoro, e combattere per una sanità che sia realmente pubblica e intergenerazionale, per diminuire la falce delle disuguaglianze, sempre più in aumento.

Non tralasceremo anche i temi della difesa dei diritti civili, specialmente in un territorio multiculturale e ampio come il nostro, e della scuola, pubblica e accessibile, che deve tornare a svolgere il ruolo di ascensore sociale e di creazione e formazione di cittadinanza consapevole e attiva che le è proprio.”

“Il documento – prosegue Bastai – andrà vissuto, applicato e sviluppato nei prossimi tre anni di mandato, e verrà integrato a più riprese dopo il confronto con le numerose associazioni e movimenti del nostro territorio, tra cui ARCIGAY,  FridaysForFuture Sassuolo e ANPI, che sono intervenute al congresso.

La volontà è quella di creare un percorso di ascolto allargato che coinvolga la nostra generazione per la costruzione del programma politico e amministrativo a livello comunale e distrettuale.”

“Sassuolo – conclude il Segretario – ha delle potenzialità inespresse che è ora di liberare, così come la cittadinanza da anni richiede; noi Giovani Democratici del Distretto Ceramico ci siamo per la riconquista elettorale e per una nuova primavera politica, che metta al centro le soluzioni alle crisi che la nostra società e i nostri cittadini stanno vivendo in questo momento storico e politico.”
















Ultime notizie