lunedì, 26 Febbraio 2024
13 C
Comune di Sassuolo
HomeBassa reggianaCarenze igienico sanitarie e lavoro a nero: due esercenti nei guai in...




Carenze igienico sanitarie e lavoro a nero: due esercenti nei guai in Val d’Enza

I carabinieri della stazione di Gattatico, unitamente ai militari del NAS di Parma e ai colleghi del nucleo ispettorato del lavoro di Reggio Emilia, ieri sera hanno proceduto al controllo ed ispezione igienico sanitaria di alcuni esercizi pubblici ricadenti nella Val d’Enza, con il fine precipuo di assicurare il rispetto delle norme igienico-sanitarie ed amministrative e il contrasto alle illecite condotte correlate all’impiego di lavoratori in nero.

Un’attività ispettiva, quella eseguita dai Carabinieri di Gattatico supportati dalle specialità dell’Arma, che ha preso spunto da una precedente attività ricognitiva e che dopo essere stata approfondita e vagliata ha portato ai mirati controlli eseguiti ieri sera. In particolare in due esercizi pubblici, all’esito dei controlli i militari hanno rilevato carenze igienico sanitarie all’interno di entrambi i locali. Nello specifico uno dei due locali presentava sporcizia e ragnatele nel laboratorio, mentre per quanto riguarda il secondo veniva rilavata sporcizia e ragnatele e muffa sulle pareti.

In uno dei due, per la “mancata attuazione manuale autocontrollo” veniva elevata la sanzione euro 2.000. Per quest’ultimo esercizio inoltre, è stata disposta la sospensione dell’attività imprenditoriale a seguito dell’impiego di nr. 2 lavoratori a nero con contestuale contestazione di sanzioni amministrative per oltre 6.000 euro.
















Ultime notizie