domenica, 21 Luglio 2024
13 C
Comune di Sassuolo
HomeAppuntamentiCastelfranco Emilia: dal 7 settembre torna la Sagra del Tortellino Tradizionale





Castelfranco Emilia: dal 7 settembre torna la Sagra del Tortellino Tradizionale

Dal 7 al 17 settembre Castelfranco torna in piazza con la Sua Eccellenza: il Tortellino Tradizionale di Castelfranco Emilia, e l’inossidabile Sagra, alla 42ma edizione, sempre a cura de La San Nicola APS. 

Il vero Tortellino Tradizionale, con sfoglia tirata al mattarello e il ripieno chiuso a mano dalle Maestre Sfogline di Castelfranco Emilia, nella ricetta tradizionale in brodo di cappone, sarà ancora al centro della festa, accompagnato dalle altre eccellenze agro-alimentari della zona.

Anche per questa edizione sarà possibile acquistare il Tortellino dopo averlo degustato al tavolo, solo all’interno dell’area della Sagra (e solo per un periodo limitato di tempo).

A grande richiesta sarà riproposto per alcune serate anche il “Piatto Modena a Tavola”, con i prodotti tipici modenesi, a cura direttamente del Consorzio dei Ristoratori.

“La nostra Provincia ha il piu’ alto numero di prodotti DOP e IGP – ribadisce Giovanni Degli Angeli, Presidente de La San Nicola –  non ci stancheremo mai di valorizzarli, anche perchè sono fondamentali per il ripieno del nostro Tortellino”.

Disponibili inoltre un menù senza glutine e un piatto vegetariano. La festa sarà “ecosostenibile”.

 

Il primo Weekend domenica 10 e lunedi 11 settembre, per la parte Motori & Sapori, Castelfranco partecipa alla Italian Motor Week, una settimana con tantissime iniziative dedicate ai motori, distribuite in 14 regioni e coordinate da “Città dei Motori”.

 “Per la Italian Motor Week – ribadisce il Sindaco Giovanni Gargano – la Città di Castelfranco Emilia schiera le sue due prime Eccellenze: Collezioni Auto Storiche Mario Righini e il Tortellino Tradizionale. Domenica in piazza potrete ammirare le vetture storiche di Mario Righini, collezionista Castelfranchese di rilievo mondiale e lunedì 11 settembre ci sarà una serata dedicata con ospiti”.

In Piazza Garibaldi quest’anno gli spettacoli live, tutti gratuiti.

Si parte giovedì 7 settembre col numeroso gruppo di ballerini Only Swing dance, poi una serie di concerti e generi diversi per ogni sera. Si passa dal concerto tributo a Franco Battiato di venerdi 8, alle atmosfere dance di The Abbashow il sabato 9; al rock con la tribute-band di Vasco “Viadotto” la domenica 10 settembre.

Poi il funky con il tributo ai Red Hot Chili Peppers di Martedi 12; il reggae con il Bob marley Tribute di mercoledi 13, mentre il Giovedi 14 torna la serata “San Nicola Jazz”, per gli appassionati.  

La seconda settimana si chiude col botto con Jovaband party venerdi 15; tributo conosciuto a Jovanotti; lo show Spirito nel buio – Tributo a Zucchero il sabato 16; e il grande Duilio Pizzocchi il 17 settembre.

Non mancheranno incontri letterari, tra cui si segnala mercoledi 13 settembre, alle 18.00, una chiacchierata con Filippo Venturi, oste e romanziere, e dimostrazioni di pasta sfoglia.

L’Azienda USL di Modena sarà presente alla sagra con uno stand dedicato, in cui ogni giorno si terranno incontri sulla promozione di sani stile di vita. Alla coop Le magnolie inoltre una mostra di foto dedicata alle Maestre Sfogline.

Domenica 17 settembre si terrà come di consueto la celebrazione dell’origine del Tortellino a Castelfranco Emilia, col corteo storico lungo la via Emilia e la rievocazione storica dal palco di Piazza Garibaldi, dalle 16.30.

Il nuovo Oste 2023 è Claudio Guidetti del Consorzio del Parmigiano Reggiano e VicePresidente di Piacere Modena. Riceverà durante il corteo il mattarello dall’Oste dell’edizione passata Maurizio Fini, Gran maestro della Consorteria dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena, e dalla conosciutissima Dama Nicoletta Mantovani. Il nome della Dama dell’attuale edizione tradizionalmente verrà reso noto durante la cena degli Osti il 14 settembre.

 

 

















Ultime notizie