domenica, 16 Giugno 2024
13 C
Comune di Sassuolo
HomeCastelfranco EmiliaLa Città di Castelfranco Emilia ricorda la strage di Bologna





La Città di Castelfranco Emilia ricorda la strage di Bologna

In occasione del 43° anniversario della strage della Stazione di Bologna, che ricorre il 2 agosto, l’Amministrazione comunale di Castelfranco Emilia, insieme ad ANPI di Castelfranco Emilia, invita tutta la cittadinanza ad incontrarsi di fronte alla stazione dei treni locale, alle ore 10.00, per dare il via alla cerimonia commemorativa “Una stazione, tante stazioni, tante persone e tante storie”, alle 10.25, ora in cui l’orologio della Stazione di Bologna si fermò.

Alla stazione di Castelfranco Emilia, che per questa occasione avrà uno spazio dedicato dove ognuno può lasciare un proprio pensiero o testimonianza, sarà presente l’Assessora Silvia Cantoni; l’Assessora alla Memoria Rita Barbieri rappresenterà invece la Città di Castelfranco Emilia nella cerimonia ufficiale in Piazza  Medaglie d’Oro a Bologna, proprio davanti alla Stazione Centrale.

“Si tratta del più grave atto terroristico avvenuto nel Paese nel secondo dopoguerra, indicato da molti come uno degli ultimi atti della strategia della tensione. E’ estremamente importante che le nuove generazioni, che non possono avere un ricordo di quel giorno, sappiano esattamente cos’è successo. La nostra volontà è di preservare la memoria di un avvenimento così devastante, che ha distrutto famiglie, compromesso relazioni e cambiato il corso della nostra storia, per insegnare a combattere l’indifferenza e l’individualismo che oggi dominano sempre più nella nostra società” – ha commentato l’Assessora alla Memoria Rita Barbieri.

Il monitor informativo della Città di Castelfranco Emilia divulgherà per tutta la giornata un video in ricordo dell’attentato, nel quale rimasero uccise 85 persone e oltre 200 rimasero ferite.

















Ultime notizie