lunedì, 22 Luglio 2024
13 C
Comune di Sassuolo
HomeBolognaMartedì 13 giugno la visita a Bologna del Presidente della Repubblica dell’Iraq





Martedì 13 giugno la visita a Bologna del Presidente della Repubblica dell’Iraq

Martedì 13 giugno il Presidente della Repubblica dell’Iraq Abdul Latif Rashid sarà in visita a Bologna.

Alle 14.30 il presidente Rashid arriverà a Palazzo d’Accursio e sarà ricevuto in Sala Rossa dal sindaco Matteo Lepore, dal prefetto Attilio Visconti, dal questore Isabella Fusiello e dal comandante provinciale dei Carabinieri colonnello Rodolfo Santovito. L’incontro si concluderà con la firma del Libro d’onore del Comune.

Alle 15-15.10 la delegazione si recherà in Archiginnasio per una visita privata.

Alle 15:45 il presidente Rashid sarà ricevuto al Rettorato dell’Università di Bologna in forma privata dal rettore Giovanni Molari. Al termine dell’incontro il Presidente firmerà il Libro d’onore dell’Università.

Alle 17 si terrà la cerimonia di consegna del Sigillum d’argento in sala VIII centenario Dopo i discorsi del rettore Molari e del presidente Rashid, la prorettrice per le Relazioni internazionali Raffaella Campaner presenterà i progetti dell’Università di Bologna in Iraq e le prospettive di collaborazioni. A seguire l’incontro con gli studenti iracheni e la cerimonia di consegna del Sigillum d’argento.

Alle 17:30 al Museo Civico Medievale  si terrà l’inaugurazione della mostra “Gli Assiri all’ombra delle Due Torri. Un mattone iscritto della ziggurat di Kalkhu in Iraq e gli scavi della Missione Archeologica Iracheno-Italiana a Ninive”. Interverranno:

  • il sindaco Matteo Lepore
  • Abdul Latif Rashid, presidente dell’Iraq
  • Vittorio Sgarbi, sottosegretario alla Cultura
  • Eva Degl’Innocenti, direttrice Musei Civici Bologna
  • Nicolò Marchetti, professore ordinario Università Bologna
  • Giuseppe de Gori, comandante Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio culturale Bologna
  • Francesca Tomba, soprintendente Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città metropolitana di Bologna

Al termine dell’inaugurazione il mattone assiro verrà portato nel chiostro dove avverrà la riconsegna formale all’Iraq.

A seguire la delegazione visiterà in sala delle Arche la mostra di tre opere contemporanee degli artisti iracheni: Baldin Ahmad, Resmi Al Kafaji e Qaissim Alsaedy.

















Ultime notizie