giovedì, 22 Febbraio 2024
13 C
Comune di Sassuolo
HomeBagnolo in PianoBagnolo in Piano: condannato per traffico di stupefacenti, portato in carcere dai...




Bagnolo in Piano: condannato per traffico di stupefacenti, portato in carcere dai carabinieri

Il 14 gennaio del 2022, a seguito di controllo di polizia, era stato trovato a Bosaro di Rovigo in possesso di 2,2 kg di cocaina e la somma di 17.000,00 euro occultata nel fanale posteriore sinistro della sua autovettura. Da ulteriori controlli e da una perquisizione svolta presso l’abitazione di residenza dell’uomo, sita a Bagnolo in Piano, venivano rinvenuti 39 panetti contenenti sostanza stupefacente del tipo “cocaina” per un peso lordo di oltre 43 kg e il rinvenimento della somma di circa 387 mila euro (successivamente sequestrare).

Per questi fatti l’uomo, un 46enne di origini albanesi, veniva subito tratto in arresto con l’accusa di detenzione, produzione e associazione finalizzata al traffico di stupefacenti. A seguito dell’iter processuale, riconosciuto colpevole dal competente Tribunale di Rovigo, è stato condannato a 4 anni e 5 mesi. Detratto il periodo di pre sofferto, l’uomo dovrà espiare una pena residua pari a 3 anni 10 mesi e 27 giorni di reclusione, in regime di detenzione carceraria, oltre al pagamento della multa di euro 20,000 e la pena accessoria dell’interdizione dai pubblici uffici per anni 5.

Per questi motivi, l’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Rovigo, in data 26 maggio 2023 ha emesso l’ordine di esecuzione per la carcerazione. Il provvedimento restrittivo è stato eseguito nella giornata di ieri, 29 maggio, dai Carabinieri della Stazione di Bagnolo in Piano, nel cui comune l’uomo risiede. I militari hanno raggiunto l’uomo presso la propria abitazione, dove si trovava già detenuto per questa causa in regime di arresti domiciliari, e lo hanno accompagnato in carcere per l’espiazione della pena.
















Ultime notizie