sabato, 22 Giugno 2024
13 C
Comune di Sassuolo
HomeCronacaViano, coltivava marijuana nel cortile della sua abitazione: denunciato





Viano, coltivava marijuana nel cortile della sua abitazione: denunciato

Aveva piantato diverse piante di marijuana in ben 12 vasi che deteneva nel cortile della propria abitazione. A scoprirlo i Carabinieri della Tenenza di Scandiano che, con l’accusa di produzione e detenzione di stupefacenti, hanno denunciato un 47enne reggiano alla Procura della Repubblica. Il procedimento, in fase di indagini preliminari, proseguirà per i consueti approfondimenti investigativi al fine delle valutazioni e determinazioni inerenti all’esercizio dell’azione penale.

Dopo essere giunte numerose segnalazioni ai militari scandianesi da parte di svariati cittadini i quali, al passaggio nei pressi di un’abitazione nel comune di Viano, avvertivano un forte odore tipico della cannabis, i carabinieri hanno dato corso ai dovuti accertamenti. Dopo un servizio mirato di appostamento in abiti civili coadiuvati da personale militare in divisa, i carabinieri hanno constatato che nell’area cortiliva erano visibili dalla strada 12 vasi con all’interno le piante, ed effettivamente anche gli stessi militari avvertivano un intenso odore tipico della cannabis. Quindi, ritenendo fondato il fatto che si trattasse di sostanza stupefacente del tipo marijuana, l’altro pomeriggio i militari della Tenenza di Scandiano si sono recati presso l’abitazione del quarantasettenne ed hanno eseguito una perquisizione domiciliare. Qui riscontravano, come constatato nel corso dei servizi di osservazione, che nell’area cortiliva vi erano 12 vasi contenenti le piante di tipo marijuana, di cui il proprietario non è stato in grado di documentarne l’autorizzazione alla detenzione e alla coltivazione.

A seguito dell’esito positivo di specifico narcotest, i carabinieri hanno proceduto al sequestro delle 12 piante illecitamente detenute, denunciando l’uomo alla Procura reggiana in ordine al reato di detenzione e coltivazione di stupefacenti.

















Ultime notizie