venerdì, 21 Giugno 2024
13 C
Comune di Sassuolo
HomeAppuntamentiAl via dal 27 maggio il palinsesto di iniziative per l’estate di...





Al via dal 27 maggio il palinsesto di iniziative per l’estate di Castelfranco Emilia e frazioni

L’Amministrazione comunale di Castelfranco Emilia, grazie al tavolo di co-progettazione con le associazioni del territorio che hanno aderito, ha realizzato un cartellone di eventi estivi nelle frazioni e nel capoluogo che parte il 27 maggio e si conclude a inizio ottobre 2023. Per cofinanziare i diversi progetti il Comune di Castelfranco Emilia ha previsto uno stanziamento di 36mila euro a favore delle associazioni coinvolte.

“Il percorso di co-progettazione ha l’obiettivo di valorizzare gli spazi urbani del capoluogo e delle frazioni, portare eventi o attività anche nei luoghi in cui le attività non vengono solitamente realizzate, favorire occasioni di aggregazione nelle frazioni; valorizzare la ricchezza e la varietà dell’Associazionismo presente sul territorio e la capacità delle stesse di organizzarsi e collaborare, favorire la messa in rete di soggetti e attori locali” ha dichiarato il Sindaco Giovanni Gargano.

“Sono ben 24 le associazioni che, insieme alle parrocchie del territorio, hanno dato disponibilità e poi preso parte al percorso per pensare e costruire, tutti insieme, l’estate di Castelfranco Emilia; è grazie a loro che possiamo organizzare momenti di comunità sul capoluogo e su tutte le frazioni per un totale di 103 eventi ed appuntamenti” – ha specificato l’Assessore con delega CFE52 (eventi a Castelfranco Emilia e frazioni) Silvia Cantoni.

Grazie al coinvolgimento delle parrocchie si riesce a riproporre anche per il 2023 il “Cinetour sotto le stelle” con nove proiezioni in tutte le frazioni, anche le più piccole (Riolo, Rastellino e Recovato), un modo concreto per ribadire l’attenzione alle nostre comunità attraverso momenti di comunità che le coinvolgano direttamente. In aggiunta, grazie alle tante associazioni che animano le realtà delle frazioni, sono numerose le serate in programma  a Piumazzo, Manzolino, Gaggio, Cavazzona e Panzano, che spaziano da appuntamenti culturali a momenti conviviali di festa, passando per le attività sportive.

Anche sul capoluogo non mancheranno momenti per stare insieme con tanti appuntamenti nella cornice di Piazza Garibaldi. Qui le associazioni del territorio proporranno momenti che animeranno la piazza che si aggiungono a quelli organizzati direttamente dall’amministrazione come il Blues Festival, arrivato alla sua diciannovesima edizione, un appuntamento decisamente consolidato per Castelfranco Emilia.

Ad aprire la rassegna di iniziative della stagione estiva sarà però il 27 e 28 maggio “La Voce di Emilia – Cambiamo musica”, un Festival culturale di due giorni con momenti conviviali (cena in bianco e aperitivo), ma sopratutto momenti di riflessione  sulla centralità della donna in ambito lavorativo e artistico con musica live, talk e mostre d’arte. Sempre in Piazza Garibaldi si darà spazio allo Spettacolo “Strati D’arte” , sul tema del contrasto ad ogni forma di violenza sulle donne.

Si aggiungono poi diversi appuntamenti curati dalle associazioni del centro come Shopping sotto le Stelle (con negozi aperti, spettacoli di danza, concerti e animazione per bambini), la storica Motori e Sapori, la Tombola in Piazza, Concerti e Spettacoli di vario tipo e una novità: il Fashion Show, la sfilata di moda dei negozi di Castelfranco Emilia.

Torna anche lo spettacolo  “AQUÆ Arte, storia e vita a Castelfranco Emilia dall’acqua, con l’acqua, per l’acqua” che, dopo il successo della prima edizione, cambia location e sbarca in Piazza Curiel davanti al Teatro Dadà. Da non dimenticare infine il Buskers Festival su Corso Martiri (evento inizialmente previsto a  maggio, ma rimandato causa pioggia).

Al Parco di Cà Ranuzza si confermano gli appuntamenti consolidati dello street-food, a metà giugno e fine agosto, “Slide Festival” e “All you can grill”, ai quali si aggiungono un terzo e quarto appuntamento, sempre all’insegna di musica e buon cibo, all’inizio di luglio e a fine settembre.

Non mancheranno gli appuntamenti dedicati ai più piccoli proposti direttamente dall’amministrazione comunale o in concerto con le associazioni, tra i quali a Bosco Albergati il “Crepucolo in bosco” con caccia al tesoro nel bosco, laboratori artistici e animazione per bambini e a Villa Sorra il ritorno delle “Favole a Merenda” con letture animate per bambini.

“Numerosi anche i momenti dedicati allo sport, da sempre motore di aggregazione, unione e comunità – conclude l’Assessore Cantoni -, come il Gran Galà dello sport, una passerella per i tanti sportivi della nostra città che ogni giorno si prodigano portando la città di Castelfranco Emilia a eccellere in tantissime discipline e la terza edizione del Gran premio città di Castelfranco Emilia, una gara ciclistica femminile dedicata ad Alfonsina Strada la nostra concittadina che per prima, come donna, partecipò al Giro d’Italia”.

 

 

 

















Ultime notizie