giovedì, 30 Maggio 2024
13 C
Comune di Sassuolo
HomeVignolaLa Rocca di Vignola mantiene il suo nome e pensa al suo...


PUBBLICITA' ELETTORALE A PAGAMENTO


La Rocca di Vignola mantiene il suo nome e pensa al suo futuro

Si è svolto, giovedì 23 marzo, l’incontro tra gli amministratori del Comune di Vignola e i vertici e gli organismi della Fondazione di Vignola. All’incontro erano presenti la sindaca prof.ssa Emilia Muratori, insieme agli assessori Mauro Smeraldi e Niccolò Pesci, il presidente della Fondazione di Vignola prof.ssa Carmen Vandelli, il vice-presidente Graziella Nardini, i componenti del Tavolo di lavoro del percorso museale, coloro che hanno lavorato al progetto, i sindaci di Spilamberto Umberto Costantini e di Savignano Enrico Tagliavini, la vice-sindaca di Castelvetro Giorgia Mezzacqui e l’assessore alla Cultura del Comune di Castelnuovo Rangone Stefano Solignani. Si è parlato del nuovo progetto funzionale della Rocca di Vignola, presentato di recente al territorio.

Si è trattato di un incontro proficuo che, oltre a chiarire vari aspetti, ha consentito di raccogliere importanti spunti per un ulteriore sviluppo della progettazione in una cornice di collaborazione istituzionale. Il presidente prof.ssa Vandelli ha ribadito che mai si è pensato di modificare la denominazione Rocca di Vignola, fugando così ogni possibile dubbio in merito. Il percorso funzionale della Rocca di Vignola, ora avviato, prevede ulteriori importanti passaggi e approfondimenti, su cui è bene concentrarsi in un’ottica di valorizzazione di un patrimonio collettivo. Nel frattempo, si è convenuto di favorire una comunicazione che eviti ogni ambiguità: a tale scopo, verrà cambiato il cartello informativo esistente esterno alla Rocca di Vignola e riaggiornati i siti web, con l’obiettivo di garantire maggiore chiarezza per i visitatori e la città.

Il percorso di valorizzazione (denominato Rocca dei Contrari, come annunciato lo scorso 3 marzo) procederà secondo la logica che ha fin qui contraddistinto il metodo di lavoro adottato: oltre agli organi della Fondazione, che rappresentano il territorio e gli enti di riferimento, si prevedono ulteriori momenti di confronto con le istituzioni. L’obiettivo è rendere la Rocca di Vignola sempre più fruibile e aumentare la visibilità di un monumento di straordinario valore storico artistico.

L’incontro si è concluso condividendo tra i partecipanti la necessità di proseguire nel tavolo di confronto tra tutti i soggetti istituzionali del territorio per consentire una valutazione comune delle strategie future.

 

PUBBLICITA' ELETTORALE A PAGAMENTO















PUBBLICITA' ELETTORALE A PAGAMENTO

Ultime notizie