mercoledì, 29 Marzo 2023
13 C
Comune di Sassuolo
HomeAppennino ModeneseLa Polizia provinciale di sanziona un bracconiere fermato a Pavullo durante l’attività...




La Polizia provinciale di sanziona un bracconiere fermato a Pavullo durante l’attività di controllo

immagine d’archivio

Un bracconiere, nella giornata di sabato 11 marzo, è stato individuato e fermato a Pavullo nel Frignano dalla Polizia provinciale di Modena, nel corso di controlli sul territorio per il rispetto delle norme sulle attività venatorie.

La Polizia provinciale di Modena ha sorpreso il bracconiere con carcasse di rapaci di specie poiana ed ha provveduto alla denuncia e al deferimento alle autorità competenti per l’attività di bracconaggio e negligenza nella custodia delle armi in suo possesso, nonché per i reati previsti dalla normativa nazionale sulla caccia.

La Polizia provinciale ha provveduto inoltre a sequestrare la gabbia trappola utilizzata per l’attività di bracconaggio, precisando che «si tratta di un intervento svolto nell’ambito delle funzioni della Polizia provinciale a tutela del territorio, della fauna e dell’ambiente. L’attività venatoria ha norme e protocolli molto chiari e vanno rispettati con attenzione».

Attualmente il corpo di Polizia provinciale è composto da 16 agenti.

 
















Ultime notizie