martedì, 6 Dicembre 2022
23.7 C
Comune di Sassuolo
HomeAppennino BologneseVergato, nuova rete idrica contro gli allagamenti




Vergato, nuova rete idrica contro gli allagamenti

Sono iniziati i lavori in via Repubblica per far fronte alle criticità del passato

Procedono i lavori di risoluzione idrica in via della Repubblica a Vergato: un’area che in passato è stata oggetto di allagamenti conseguenza che si verificava a causa del maltempo. L’intervento che consiste nel posizionamento di una nuova condotta, in acciaio di circa 90 cm, ha lo scopo di raccogliere l’acqua piovana che proviene dal monte al centro abitato. In passato, infatti, sono stati tanti gli allagamenti che hanno interessato la parte a sud di Via della Repubblica, tratto urbano della Porrettana, fenomeni dovuti oltre che alla conformazione geomorfologica dell’area anche a una rete di raccolta e smaltimento delle acque superficiali ormai non più sufficiente a reggere portate spesso generate da eventi meteo concentrati e violenti ormai frequenti.

I lavori dal costo complessivo di 272.500 euro, dei quali 250.000 sono finanziati dallo Stato, il restante dal fondo progettazione per gli Enti locali

In aggiunta a tale intervento sono previste altre opere accessorie di adeguamento dell’attuale rete di raccolta e smaltimento delle acque bianche.

“Siamo molto contenti di essere riusciti a realizzare questo intervento che va a risolvere una importante criticità cronica presente in via della Repubblica, la cui risoluzione è stato uno dei primi interventi che i cittadini ci hanno chiesto appena insediati. La presenza di un sistema fognario non adeguato determinava allagamenti importanti, l’ultimo avvenuto nella primavera del 2019, che oltre ad interessare le proprietà private interessava in maniera importante anche la SS64 Porrettana compromettendone la viabilità. Siamo riusciti a reperire le risorse, 272.500 euro, per merito del nostro ufficio tecnico che ringrazio. Un intervento tecnicamente molto complesso ed appesantito nei tempi e nella burocrazia dal necessario coinvolgimento degli Enti sovracomunali, come Anas e RFI, proprietari delle aree perforate per posizionare le nuove tubature” ha dichiarato il sindaco di Vergato, Giuseppe Argentieri.
















Ultime notizie