martedì, 6 Dicembre 2022
23.7 C
Comune di Sassuolo
HomeIn evidenza"In silenzio per rompere il silenzio": la Giornata per l’eliminazione della violenza...




“In silenzio per rompere il silenzio”: la Giornata per l’eliminazione della violenza sulle donne a Sassuolo

94 nuovi accessi, 30 in più rispetto allo scorso anno, per un totale di 140 donne accolte, contro le 84 dello scorso anno: sono questi i numeri del 2021 del Centro Anti violenza del Distretto Ceramico presentati, questa mattina, al Crogiolo Marazzi nel corso dell’evento “Libere dalla violenza”, organizzato dall’Unione dei Comuni del Distretto Ceramico in occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne.

Una giornata che è iniziata alle ore 9 con la marcia silenziosa che ha raccolto numerose classi degli istituti superiori cittadini e che, da piazzale Porrino, ha condotto tutti al Crogiolo con tappa in piazzale Della Rosa dove è stata collocata l’istallazione che ricorda l’importanza della giornata.

In occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, i Comuni del Distretto Ceramico hanno infatti proposto una serie di iniziative rivolte a tutta la cittadinanza, con l’obiettivo di sensibilizzare su un tema drammaticamente attuale. Gli eventi sono in programma fino al 28 novembre a Fiorano Modenese, Formigine, Maranello e Sassuolo, tra incontri pubblici, proiezioni di film, spettacoli e attività per gli studenti e i giovani.

Accolti al Crogiolo Marazzi dall’intervento musicale degli studenti della Scuola di Musica Olinto Pistoni e dalle performance degli attori di Sted, i partecipanti all’evento hanno ascoltato i saluti istituzionali a cui è seguita la presentazione del Centro Antiviolenza Distrettuale “Tina”.

Il centro, un servizio in sinergia tra il settore Politiche Sociali dell’Unione e gli Assessorati alle Pari Opportunità, accoglie, ascolta le donne vittime di violenza e le sostiene, nel rispetto delle loro scelte, per uscire da una situazione di maltrattamento. A loro viene offerto anche una consulenza psicologica e legale.

Al termine la premiazione dei vincitori del concorso #liberedallaviolenza riservato agli studenti degli istituti superiori.

I vincitori:

Per la sezione “Scrittura”

1° classificato           2°CSU Formiggini, Serena Bandini

2° classificato           2°AES Formiggini, Sofia Minghetti

3° classificato           4°B Volta, Mattia Degli Esposti

 

Per la sezione “Video”

1° classificato           5°A Baggi, Emma Mazzacani

2° classificato           3°G Volta, realizzato da tutta la classe 3°G

3° classificato           2°CSU Formiggini, Elisa Bervini, Alisia Cerqua, Alessia Piacentini

 

Menzione creatività classe 2°A Volta e in particolare Chiara Bondi. Menzione creatività per l’elaborato di Darisa Gjeci, Stafania Giannino e Nicole Valenti della classe 2°AES del Formiggini.

 
















Ultime notizie