martedì, 6 Dicembre 2022
23.7 C
Comune di Sassuolo
HomeCastellarano“Un defibrillatore per Cadiroggio”, successo per la cena di beneficenza




“Un defibrillatore per Cadiroggio”, successo per la cena di beneficenza

Un grande successo per una buona causa. Si è tenuta ieri sera, venerdì 18 novembre, presso il Circolo ARCI di Castellarano la cena di beneficienza “Un defibrillatore per Cadiroggio” organizzata congiuntamente dal Comitato Locale di Castellarano della Croce Rossa Italiana e da EMA Emilia Ambulanze di Casalgrande.

L’iniziativa, patrocinata dal Comune di Castellarano, ha portato alla stessa tavola più di cento persone, raccogliendo 800 euro che vanno a sommarsi ai 2000 euro già raccolti grazie alla generosità degli sponsor. I fondi raccolti serviranno per acquistare un defibrillatore automatico esterno da donare al Comune di Castellarano e da posizionare nella frazione di Cadiroggio.

“Vorrei ringraziare queste due importantissime realtà di volontariato come CRI di Castellarano ed EMA di Casalgrande  – commenta il vicesindaco di Castellarano Cassandra Bartolini – oltre che per il loro fondamentale impegno di ogni giorno, anche per l’esempio che ci offrono con questa importante iniziativa di solidarietà: insieme possiamo rendere le nostre comunità più informate e sicure.“

Il defibrillatore automatico esterno (DAE), è un insostituibile strumento salvavita, la cui diffusione capillare sul territorio può davvero fare la differenza in caso di arresto cardiaco. Ogni minuto che passa senza intervento, infatti, le probabilità di sopravvivenza diminuiscono del 10%. Sebbene il DAE possa essere utilizzato anche da persone non formate, rimane importante saper riconoscere i segni di un arresto cardiaco e conoscere le principali manovre salvavita. Una preziosa attività di formazione che CRI di Castellarano ed EMA Emilia Ambulanze svolgono con regolarità.
















Ultime notizie