23.7 C
Comune di Sassuolo
mercoledì 28 Settembre
HomeBolognaAmazon Web Service per l’Italia: Aws Initiate day. A Bologna il 29...




Amazon Web Service per l’Italia: Aws Initiate day. A Bologna il 29 settembre

Registrati all’evento

AWS offre più di 200 servizi completi da data center a livello globale. Milioni di clienti, incluse le start-up, le grandi aziende e le agenzie governative leader di ogni settore, utilizzano AWS per diminuire i costi, diventare più agili e innovarsi in modo più rapido e sicuro.

CI VEDIAMO A BOLOGNA IL 29 SETTEMBRE

Nel cuore dell’Italia, a Bologna, Amazon Web Services lancerà il prossimo 29 settembre il Roadshow AWS Initiate 2022. Perché proprio in Italia ed a Bologna? Partiamo da alcune semplici considerazioni.  La tecnologia digitale e il cloud stanno abilitando nuove opportunità di innovazione e trasformazione. Non ne potrà fare a meno nessuno, men che mai le pubbliche amministrazioni, le Università, la Scuola, le imprese e gli enti di ricerca. Entrare nel mondo della trasformazione digitale è un imperativo categorico. Anche per restare in linea con i programmi di rilancio post pandemico messi in atto dall’Unione Europa, che in Italia sono per la maggior parte riassunti nel PNRR, il Piano nazionale di ripresa e resilienza.

Ma quei fondi che l’Italia può ottenere dalla UE per ripartire hanno bisogno di essere trattati con cura e attenzione, sentiment che soltanto una profonda rivoluzione digitale può offrire. Serve un cambio di passo da parte di tutti, serve un approccio mentale orientato alla modernità.  Il PNRR, infatti,  rappresenta una grande opportunità ma pone al contempo delle sfide. Con AWS si può lavorare insieme per modernizzare i servizi ai cittadini, per rendere l’Italia un paese più sostenibile, per sviluppare nuove modalità di apprendimento e collaborazione per gli studenti, per accelerare la ricerca e per offrire nuovi e innovativi servizi ai pazienti o per rendere innovative le imprese.

COME LAVORARE INSIEME CON AWS?

AWS, attraverso la sua estesa rete di Partner, supporta i clienti consentendo loro di indirizzare le diverse opportunità previste dal PNRR. Una misura sulla quale AWS ha investito molti sforzi riguarda i voucher per la migrazione al Cloud: Comuni, scuole (e presto anche le ASL) si stanno candidando per ricevere un voucher per la migrazione di servizi verso infrastrutture e soluzioni cloud qualificate. In particolare, sono finanziati sia l’acquisto dei servizi cloud qualificati propedeutici alla migrazione sia le attività di supporto specialistico per la migrazione verso il cloud qualificato. L’importo del voucher, che include il primo anno di canone di servizi cloud, è definito dal Dipartimento della Trasformazione Digitale in base al numero di abitanti ed alla tipologia di migrazione selezionata per ognuno dei servizi. AWS ha selezionato su base regionale un set di partner con i quali ha sviluppato appositi pacchetti di servizi per supportare le diverse amministrazioni nelle varie fasi del processo di migrazione.

Il Governo Italiano ha messo al centro la trasformazione digitale del paese lanciando la strategia Cloud Italia e CONSIP ha subito raccolto questa sfida realizzando il primo accordo quadro cloud IaaS e PaaS. La cordata costituita da Almaviva ed Engineering, business partner di AWS, ha ottenuto l’assegnazione del lotto 1 dell’accordo, operativo già dallo scorso 22 aprile che consente a tutti gli enti pubblici di ordinare direttamente, attraverso contratti pronti all’uso, soluzioni, applicazioni e servizi cloud, in coerenza con le indicazioni del Piano Triennale per l’informatica nella PA e la Strategia Cloud Italia. Anche la stragrande maggioranza dei progetti finanziati attraverso i fondi del Pnrr potranno sfruttare questo strumento di acquisto semplice e flessibile per accelerare i tempi di modernizzazione del parco applicativo della PA.

Perché partecipare all’AWS Initiate Day a Bologna?

A Bologna saranno presenti le aziende e le organizzazioni nate e operanti in Emiglia Romagna che hanno già iniziato il loro percorso del adozione del cloud.

Il Comune di Bologna, La Fondazione ANT Italia Onlus, Aton Green Storage e La Residenza Per Anziani Villa Pigorini a Parma condivideranno le loro esperienze e le sfide che si sono trovati ad affrontare e da cui possiamo imparare. Potrai scoprire quali sono i Partner AWS che hanno lavorato a questi progetti e che possono aiutare anche la tua organizzazione a diventare più agile, sicura e scalabile, migliorando la sua capacità di rispondere alle esigenze di tutti i clienti e a raggiungere i suoi obiettivi. Reinventando le proprie strategie e sfruttando tutte le potenzialità e le opportunità della trasformazione digitale che verrà.

Registrati all’evento

La partecipazione è aperta a:

  • Rappresentati delle Istituzioni, Impreditori e Responsabili IT o dell’Innovazione che operano in:
  • Pubbliche Amministrazioni Locali
  • Scuola, Università e Ricerca
  • Strutture sanitarie locali
  • Società di trasporti e Public Utilities
  • Imprese di ogni settore e dimensione

 

I posti sono limitati e per questo ti chiediamo di completare quanto prima la tua registrazione per permetterci di organizzare al meglio la tua partecipazione e assicurarti il tuo posto.

AWS si riserva il diritto di rifiutare la richiesta di partecipazione per garantire una migliore esperienza ai partecipanti. 

 
















Ultime notizie