È stato ricevuto ieri pomeriggio in Municipio, dalla Giunta al completo, Stefano Corradini: sassolese classe 1963 che ha da poco conquistato per la terza volta consecutiva il campionato italiano di paracadutismo nella specialità “Precisione in atterraggio”.

È il quarto titolo italiano conquistato da Stefano Corradini, pilota d’aerei e che ha al suo attivo 40 anni di paracadutismo e 6.500 lanci effettuati, che con la sua squadra “Scuola Nazionale” nata a Pavullo e che conta solamente “civili” pur affrontando professionisti partecipa a numerose gare nazionali ed internazionali facendo parte anche della rosa della Nazionale di paracadutismo con cui ha conquistato l’ultimo Meeting Internazionale di Dubai.

Il prossimo appuntamento per Stefano Corradini sarà a Bled, in Slovenia, dove dall’8 al 10 luglio si disputerà una delle sei gare che compongono il circuito della Coppa del Mondo.

 



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013