È in programma giovedì 9 giugno, ore 21, in piazza Castello, il reading “Molly Bloom” tratto dall’opera Ulisse di James Joyce. La lettura dei brani, tratti dal romanzo dell’autore irlandese (nella traduzione di Gianni Celati), sarà a cura di Marinella Manicardi.

L’iniziativa rientra tra gli appuntamenti della Festa del Racconto 2022 che coinvolge annualmente i quattro Comuni dell’Unione delle Terre d’Argine. “Voci di Meraviglia” è il sottotitolo che accompagna quest’anno la rassegna; meraviglia come parola-chiave che designa, nelle parole di Marco Antonio Bazzocchi, direttore scientifico della manifestazione: “riscoperta del mondo all’uscita dalla pandemia, meraviglia in quanto sguardo puntato sulle cose del quotidiano, meraviglia come condizione estetica e senti­mentale di fronte a ciò che prima non avevamo visto e che ora torniamo a vedere”.

L’appuntamento di Campogalliano rappresenterà l’occasione per omaggiare Gianni Celati, scrittore, traduttore e saggista, scomparso a inizio anno, profondamente legato all’Emilia-Romagna: sua la monumentale e ultima traduzione (per Einaudi) dell’Ulisse, a cui Marinella Manicardi darà voce interpretando il personaggio di Molly Bloom, moglie del protagonista del romanzo che nell’ultimo capitolo diventa l’incarnazione della gioia di vivere, della potenza del corpo femminile e dell’amore.

 



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013