I pavoni, bellissimi, che da qualche mese sono ospiti fissi al parco Bassa Benfenati sembrano gridare con il loro verso a mo’ degli ‘strilloni’ dei giornali di un tempo: fermi tutti, arriva un’estate piena di cose da fare e da vedere a Castenaso.

Ed è infatti la varietà la prima cosa che salta all’occhio (oltre alla mascotte-pavone), nel cartellone ‘Castè’ di eventi culturali, istituzionali, di intrattenimento per grandi e piccini, pubblicato in queste ore dal Comune di piazza Bassi.

Ci sono, a dire il vero, alcuni punti fermi lungo tutto l’arco da maggio a luglio: forte attenzione ai piccoli cittadini, grandi feste e sagre di strada, e la cultura: cinema, mostre d’arte, letture sotto le stelle.

Intanto la rassegna ‘Art’Idice 2022’: 19 esposizioni a susseguirsi per tutto l’anno nelle sale del centro culturale ‘La Scuola’, in Via della Pieve 35, a Marano. Dopo Nico Conti, dal 2 al 12 giugno toccherà alle opere di Paola Stefanizzi. Inaugurazione il 4 giugno ore 17.

Ma prima, domenica 29 maggio alle 16 alla Bassa Benfenati, c’è ‘Bimbi in festa!’. Evento spettacolo per bambini di cabaret, circo, giocoleria… e tante bolle di sapone!

La narrazione animata intitolata al ‘mitico’ gelso del cortile della biblioteca Casa Bondi (via XXI ottobre) aspetta genitori e piccoli lettori nel primo appuntamento di martedì 7 giugno ore 21:15, e tornerà anche il 14, 21 e 28. Farà caldo, ma la pelle d’oca al chiar di luna è assicurata.

Giovedì 9 giugno ore 18, stesso posto, l’Amministrazione saluterà i piccoli cittadini nati nel 2021 presentando i servizi comunali rivolti alla prima infanzia.

E poi, la Notte Verde. La serata di giovedì 16 giugno per le vie cittadine (dalle 18:30) segnerà il primo evento castenasese del cartellone di ‘Alti e bassi’: rassegna di percorsi d’arte e cultura tra natura borghi e verdura, a piedi e in bicicletta nell’ambito Bologna Estate 2022. Prodotti, degustazioni, cene, visite guidate, laboratori, musica, teatro e fiabe tra il calar del sole e il sorgere della luna.

Il tempo di arrivare al fine settimana del 18 e scatta ‘Weekend..in Grecia’ diffuso tra il MUV (il museo della civiltà villanoviana, sempre attivissimo) e la Comunità Ellenica dell’Emilia Romagna al centro sociale di Villanova. In programma degustazioni, osservazioni astronomiche, concerto e danze greche.

«Non è vero che la cultura non va mai in vacanza, la cultura è una vacanza. La migliore possibile, sotto casa, per tutti», plaude l’assessore Pier Francesco Prata. «Provocazioni a parte — spiega il vicesindaco, titolare delle Attività Culturali — vogliamo essere all’altezza delle aspettative della comunità. ‘Castè’ offre ai cittadini venticinque eventi principali, per tutti i gusti; restituendo inoltre centralità allo spazio attorno a Casa Bondi e alla sua biblioteca di comunità. Vogliamo investire e ampliare gli spazi a disposizione nei prossimi due anni».

Vale la pena di segnarsi anche il 24 giugno: nel cortile della biblioteca si aprirà la stagione dell’Arena Italia che proseguirà fin quasi all’autunno nelle serate di giovedì, venerdì, sabato, domenica e lunedì. Ingresso a pagamento. In effetti il fulcro della stagione culturale sarà propriò lì, palcoscenico settimanale di concerti, letture, incontri. Solo per citarne uno, mercoledì 22 giugno, “Donne, violenza, onore e riscatto”, con Tiziana Dal Pra, alle 21.

Aggiornamenti e dettagli su: https://www.comune.castenaso.bo.it/cri2z



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013