La Squadra di Polizia Giudiziaria, a seguito di denuncia sporta da una cittadina residente a San Giovanni in Persiceto, ha deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Bologna, per il reato di concorso in truffa, due uomini rispettivamente di 57 e 30 anni, residenti nella provincia di Napoli.

Nello specifico, la donna nello scorso mese di ottobre, a seguito della visione su un sito on-line di vendite, aveva acquistato un bancale di pellets da riscaldamento per il costo di 250 euro, prezzo molto conveniente.

La donna era stata contattata telefonicamente dal sedicente venditore che le indicava come forma di pagamento per l’acquisto la ricarica di una carta prepagata; la malcapitata effettuata l’operazione e restava in attesa della consegna del materiale da riscaldamento. Tuttavia il materiale ordinato non le veniva mai consegnato. Il giorno successivo contattava di nuovo il venditore che, rispondendo in maniera brusca, chiudeva la comunicazione e non rispondeva più al telefono. Pertanto la donna decideva di sporgere denuncia.

Gli operatori del Commissariato di San Giovanni in Persiceto svolgevano una complessa attività d’indagine che portava all’individuazione dei due soggetti che venivano denunciati per concorso nel reato di truffa.

 



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013