Questa notte, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sassuolo, nel corso dei controlli notturni mirati a verificare il rispetto delle misure limitative della libertà personale emesse dall’Autorità Giudiziaria, hanno identificato un 25enne, sorpreso nel centro abitato del paese in violazione della misura di prevenzione della sorveglianza speciale con permanenza in casa nelle ore notturne.

L’uomo, vistosi ormai scoperto, dopo aver tentato la fuga a piedi per le vie del centro, una volta raggiunto e bloccato, si è opposto all’identificazione, strattonando e spingendo i militari i quali riuscivano comunque a contenerlo. Nel corso della perquisizione personale, l’uomo è stato trovato in possesso di un cutter della lunghezza di 15 cm.

L’uomo è stato tratto in arresto per violazione degli obblighi imposti con la sorveglianza speciale e resistenza a Pubblico Ufficiale, oltre al deferimento alla Procura della Repubblica di Modena per porto ingiustificato di oggetti atti all’offesa.

In mattinata è stato condotto davanti al Giudice del Tribunale di Modena per l’udienza con rito direttissimo.

 



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013