Il correggese Ivan Giavarini, titolare di GiavAuto, ha promosso nei mesi scorsi una raccolta fondi a favore del CORE, in occasione del 25esimo anno di attività della società. Partita inizialmente con gli incassi dei lavaggi auto delle domeniche di settembre, l’iniziativa benefica ha poi coinvolto privati e società che hanno aderito alla proposta di Giavarini, arrivando ad un totale di 14.000 euro.

La consegna dell’assegno simbolico si è svolta mercoledì 26 gennaio al CORE, alla presenza del Direttore del Presidio ospedaliero Dr. Giorgio Mazzi e di diversi professionisti particolarmente cari all’imprenditore correggese, tra cui la pneumologa Sofia Taddei, la responsabile delle professioni sanitarie della piattaforma chirurgica del CORE, Barbara Casarini ed i chirurghi toracici Massimiliano Paci e Cristian Rapicetta.

Giorgio Mazzi ha commentato: “Queste donazioni ci riempiono sempre il cuore, soprattutto in un periodo difficile e pesante come la pandemia. Ringrazio il Signor Giavarini, a nome di tutti i professionisti, per la sensibilità e generosità dimostrata, per l’impegno nella raccolta di fondi che saranno sicuramente preziosi per la crescita del CORE”.

Questo il commento di Ivan Giavarini: ”Siamo felicissimi di questo risultato e ringraziamo tutte e tutti di cuore per avere partecipato a questa iniziativa, che ha reso davvero fantastici questi 25 anni di attività”.

 



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013