E’ stata eletta oggi dall’Assemblea Generale, la nuova segreteria provinciale della Cgil di Modena, su proposta del segretario provinciale Daniele Dieci e alla presenza del segretario organizzativo Cgil Emilia Romagna Massimo Bussandri.

Ha votato a favore il 70% dei votanti. La segreteria risulta composta dal segretario generale Daniele Dieci e da Daniela Bondi, Aurora Ferrari, Roberta Orfello, Roberto Righi, Fernando Siena.

La nuova segreteria Cgil è rinnovata nelle sue componenti e prevede parità di genere. I compagni e le compagne rappresentano un mix di esperienza, conoscenza, sapere e etica sindacale, maturato in percorsi tra loro differenti, ed esprimono un’idea articolata di competenze e punti di vista contrattuali, politici ed organizzativi.

“La nuova segreteria – afferma il segretario Daniele Dieci – ha di fronte la sfida di un modello economico e di sviluppo della provincia di Modena caratterizzato da dinamiche di impoverimento ed indebolimento del lavoro, del suo ruolo sociale e della sua funzione di motore di uguaglianza e accesso ai diritti, attraversato da un pervasivo sistema di appalti, pubblici e privati, e di precarizzazione che lo scompongono in sacche di disuguaglianza sempre più profonde”.

“Saremo impegnati – continua Dieci – a sviluppare l’attività programmatica della Camera del Lavoro di Modena, rafforzando l’attività sulla contrattazione (sociale e territoriale, industriale, dello sviluppo), sulle politiche organizzative, sulla capacità di rispondere ai bisogni di lavoratori, pensionati e cittadini, su progetti di tesseramento ed insediamento territoriali, innovando le forme di relazione, comunicazione e presenza nel territorio e nei luoghi di lavoro”.

Un sincero ringraziamento è stato fatto ai segretari confederali uscenti, Marco Balili e Cesare Pizzolla per l’importate contributo politico-organizzativo di questi anni, consapevoli che la loro esperienza e capacità rappresenta un grande patrimonio per l’organizzazione.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013