L’agenzia di rating Standard & Poor’s ha assegnato per la prima volta al Gruppo Iren il rating per il merito di credito a lungo termine al livello “BBB-” con outlook “Positivo”. Lo stesso rating è attribuito anche al debito senior non garantito.

Il rating ottenuto esprime la solidità e la qualità del merito creditizio di Iren e riflette, a giudizio dell’agenzia, il solido posizionamento del gruppo in Italia come una delle più grandi multiutility con ampia diversificazione delle attività soprattutto in attività regolamentate e forte presenza territoriale. In aggiunta, l’accelerazione degli investimenti previsti dal nuovo Piano Industriale, prevalentemente destinati alla crescita organica e alla transizione energetica, combinata con un continuo miglioramento atteso delle metriche di credito, supportano l’outlook “positivo” da parte dell’agenzia di rating.

Dal punto di vista finanziario, il rating assegnato esprime anche lo stato di buona liquidità del Gruppo.

“Accogliamo positivamente e con grande soddisfazione il giudizio dell’agenzia di rating Standard & Poor’s relativa al merito creditizio del Gruppo Iren. – dichiara Gianni Vittorio Armani, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Iren – L’ottenimento del giudizio Investment Grade da una seconda agenzia, dopo Fitch, conferma la solidità finanziaria del Gruppo che permetterà di sostenere l’ambizioso piano di investimenti declinati nell’ultimo Piano Industriale ampliando anche le opportunità di accesso al mercato finanziario a condizioni competitive”.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013