Quando le migliori idee dell’uomo incontrano le meraviglie della natura si sviluppano esperienze e giornate uniche come quella di ieri alla Pietra di Bismantova. L’attività di salute e benessere del progetto Walk Program promossa dalle palestre Eden di Reggio Emilia e Onda della Pietra di Castelnovo Monti ha coinvolto 125 camminatori che, guidati da 7 istruttori, hanno svolto attività motoria all’aperto attraversando i sentieri che circondano la Pietra e vivendo momenti di ossigenazione, stretching e movimento sul posto nelle aree più panoramiche e suggestive del territorio.

Ogni partecipante ha vissuto l’esperienza indossando le cuffie wireless attivate sul canale di ascolto del percorso prescelto. In cuffia le indicazioni dell’istruttore, ma anche gradevoli momenti di musica sapientemente abbinata al contesto. Il valore del progetto che unisce l’occasione di stare insieme alla conoscenza del territorio ed alla salutare attività fisica è stato sottolineato da Enrico Bini, sindaco di Castelnovo, e dal dottor Gianni Zobbi, direttore dell’Unita Operativa Medicina dello Sport e Prevenzione Cardiovascolare dell’ AUSL Reggio Emilia.

I loro interventi in cuffia a canali unificati hanno dato il benvenuto a tutti i partecipanti, poi la linea è passata agli istruttori. Per la definizione dei percorsi ha collaborato Romano Marchi del CAI Bismantova. Fra i 125 protagonisti della camminata, oltre 100 sono giunti alla Pietra di Bismantova dalla pianura. Alcuni di loro hanno dichiarato che è stata la prima occasione per vedere la Pietra, ma non l’ultima, anche grazie alle informazioni loro trasferite dagli organizzatori sull’Eremo, sul Santuario, sul Centro Laudato Si e sulle varie opportunità di ascesa alla sommità. Per molti dei partecipanti, l’esperienza di ieri si è conclusa a tavola con il pranzo al ristorante dell’Onda della Pietra o in rifugi ed agriturismi della zona. L’iniziativa è stata accolta e patrocinata dal Comune di Castelnovo Monti, già definito “Un paese per lo Sport”.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013