“Non potevamo sperare in un esito migliore”. Nelle parole di Mauro Marchiani, presidente di Aido Emilia-Romagna c’è tutta la gioia dell’associazione per l’andamento di “Un weekend con i campioni del mondo”, organizzato da AIDO Provinciale di Modena, AIDO Emilia Romagna e Aics comitato provinciale di Modena, in occasione della settima edizione di #DonoDay2021, un giorno voluto dall’Istituto italiano della donazione (IID) e dedicato a chi fa del dono una pratica quotidiana, celebrata in tutta Italia lunedì 4 ottobre.

Lo stesso presidente nazionale AICS, Bruno Molea, nel suo intervento di saluto ha sottolineato l’importanza del dono, assicurando che la presenza dell’ente, da lui rappresentato, non sarà limitata a questa occasione, ma sancirà l’inizio di una collaborazione foriera di nuove soddisfazioni per AIDO e AICS.

Buona la partecipazione di pubblico ai due eventi di domenica: l’esibizione del gruppo Hip Hop One Shot Crew della palestra Sport Center ASD di Nonantola e l’incontro amichevole di pallavolo tra la nazionale italiana trapiantati e dializzati, campione del mondo, e la selezione Over 50 di AIDO Modena. Il convegno di sabato ha invece acceso i riflettori sul mondo dei trapiantati, attraverso il racconto e le testimonianze sia di persone che hanno ricevuto sia di familiari di donatori. “Sono stati interventi emozionanti – spiega Marchiani – che hanno reso al meglio l’importanza del dono di organi, tessuti e cellule. Qui a Maranello c’è stato l’incontro tra chi ha scelto di dire sì per i propri familiari e chi ha ricevuto la possibilità di una seconda vita. Un abbraccio intenso, commovente, pieno di gratitudine, a cui ha partecipato anche chi ha salutato per sempre i propri cari testimoniando, nonostante tutto, un messaggio di vita e di amore per il prossimo”.

Nei due giorni dell’iniziativa è stato attivo uno spazio informativo a cura di AIDO Sezione Provinciale di Modena, che ha permesso all’associazione di  veicolare numerosi messaggi a sostegno della donazione di organi, tessuti e cellule, ricordando ai tanti che si sono fermati l’importanza di esprimere in vita il proprio consenso alla donazione, oggi possibile anche al momento del rinnovo della carta di identità.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013