A centinaia, distanziati ma entusiasti, per la ‘prima’ del Sassuolo a Sassuolo. Piazzale della Rosa, e il suggestivo Palazzo Ducale, a fare da cornice alla presentazione della squadra che, affidata al neotecnico Alessio Dionisi, si appresta ad affrontare la sua nona stagione in serie A ma non solo.

Sul palco anche la squadra femminile, e prima delle ragazze di Gianpiero Piovani il sindaco Gian Francesco Menani, il presidente Carlo Rossi, il DG Giovanni Carnevali e Marco e Veronica Squinzi, che hanno confermato come il Sassuolo punti a confermarsi ad alto livello con tutte le sue squadre.

Marco Nosotti, volto notissimo di Sky, a fare gli onori di casa, e a ‘traghettare’ magistralmente la serata verso il gran finale, con presentazione della prima maglia e la squadra che sale sul palco per l’ultimo applauso. Berardi, Locatelli e Raspadori, ancora assenti dopo i trionfi azzurri di Euro 2020, mandando un videomessaggio, non ci sono ma è come se ci fossero: il Sassuolo, insomma, può ripartire.

E, dopo le due settimane di ritiro a Vipiteno, riparte da una piazza di Sassuolo entusiasta e pronta a sostenere i neroverdi.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013