Strade trasformate in canali, qualche scantinato e qualche garage allagato, qualche macchina centrata dai grossi chicchi di grandine caduti a lungo che non hanno risparmiato nemmeno piante ed alberi  – alcuni, tra Rometta e zona musicisti, danneggiati -. La conta dei danni, per ora, si ferma qui ovviamente in attesa di aggiornamenti.

‘Bomba d’acqua. Speriamo…’, ha scritto il Sindaco Gian Francesco Menani mentre le prime nubi si addensavano sulla città: ed in effetti il fortunale che si è abbattuto su Sassuolo (ma anche su Fiorano, Spezzano e Maranello) della bomba d’acqua aveva tutte le caratteristiche, vista la violenza delle precipitazioni piovose che per lunghi tratti hanno lasciato spazio anche a chicchi di grandine di dimensioni tutt’altro che trascurabili.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013