Venerdì 23 luglio, alle 21, al parco della biblioteca di Vezzano, si svolgerà “Musica: amore in cerca di parole”, un viaggio in Europa da Vivaldi alla Carmen. Ne saranno protagonisti il soprano Sara Fornaciari, la pianista Nadia Torreggiani e la flautista Letizia Spaggiari. I compositori proposti saranno Vivaldi, G. Martini, Chopin, Pergolesi, Giordani, Verdi, Krakamp, Paisiello, Borne, Bellini e Mozart.

Il concerto si inserisce nel cartellone di eventi eviti “EstaVezz 2021”, promosso e organizzato dall’Amministrazione Comunale. L’iniziativa è curata dall’associazione di promozione sociale Istituto Diocesano di Musica e Liturgia “don Luigi Guglielmi”.

Sara Fornaciari ha conseguito il diploma in canto al Conservatorio di Musica “L. Campiani” di Mantova. Insegna canto solista e corale ed è musicoterapista presso varie scuole: l’Istituto Diocesano di Musica e Liturgia di Reggio Emilia, la scuola di musica NonSoloNote di Bagnolo in Piano e l’Istituto Figlie della Provvidenza di Carpi. Canta come soprano solista e in diverse formazioni corali tra le quali il coro Sacri Concentus Cantores. Presta servizio nell’animazione liturgica insieme al Coro Diocesano e fa parte della Cappella Musicale della Cattedrale di Reggio.

Letizia Spaggiari si laurea con lode presso l’Istituto Superiore di studi Musicali Peri-Merulo di Reggio sotto la guida di Giovanni Mareggini. Si sta perfezionando sotto la guida di Andrea Manco. Ha collaborato come ottavinista con l’orchestra giovanile della via Emilia OGVE e come flautista e ottavinista con il Teatro Regio di Parma per il festival Verdi 2018 nella realizzazione di Macbeth e Un ballo in Maschera di Giuseppe Verdi.Sempre nel 2018 si è esibita come solista con l’orchestra TreTempi di Reggio Emilia. Ha collaborato con l’Associazione Corale San Francesco da Paola, il Teatro Bismantova di Castelnuovo ne Monti, Gli amici della musica di Modena. Ha suonato nella rassegna musicale di Phos Ilaron e nei concerti dell’Ora della Musica. Si è esibita presso la FAR Famiglia Artistica Reggiana e all’interno della rassegna Soli Deo Gloria. Collabora con Icarus Ensemble. Fa parte del quartetto 4.20 con cui ha vinto il primo premio assoluto al concorso musicale internazionale “Città di Palmanova”, il secondo premio al Concorso internazionale Giovani Musicisti di Treviso e il secondo premio al concorso nazionale di Giussano.

Nadia Torreggiani ha conseguito il diploma in Pianoforte sotto la guida di Serenella Scaravelli presso l’Istituto musicale “Achille Peri” di Reggio Emilia; nello stesso Istituto ha svolto il tirocinio e frequentato corsi di Didattica. Ha svolto e svolge attività di pianista accompagnatrice con cantanti, in duo e formazioni cameristiche. Ha tenuto corsi di formazione per insegnanti delle scuole primarie e collaborato come docente nel progetto “Icaro”. Propone progetti di laboratori musicali in scuole dell’infanzia e in scuole primarie. Direttore della “Corale San Pietro” di Campegine (Reggio Emilia), ha frequentato il corso di formazione a Boston presso la Walden School of Music di Dublin. Presso l’Istituto Diocesano di Musica e Liturgia è docente di Pianoforte, Musica d’Insieme, Teoria e lettura della musica, Canto Corale e Direzione. Dal 2010 è presidente dell’Associazione IDML “don Luigi Guglielmi”.

Il prossimo appuntamento sarà lunedì 26 luglio, alle 21.30, con l’osservazione astronomica al parco Paride Allegri.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013