Il Comune di Guastalla ha aderito al “Progetto per la conciliazione vita-lavoro”, promosso dalla Regione Emilia Romagna, finanziato con le risorse del Fondo Sociale Europeo, a sostegno delle famiglie che avranno la necessità di utilizzare servizi estivi per bambini e ragazzi da 3 a 13 anni delle Scuole dell’infanzia (sono esclusi i nidi), primaria e secondaria di primo grado, nel periodo di sospensione estiva delle attività scolastiche/educative.

Destinatari del Contributo
Famiglie, residenti nel Comune di Guastalla, di bambini e ragazzi delle scuole dell’infanzia (sono esclusi i nidi), primaria, secondaria di primo grado, di età compresa tra i 3 e i 13 anni (nati dal 1/1/2008 al 31/12/2018) appartenenti a famiglie con attestazione ISEE (Indicatore Situazione Economica Equivalente) 2021 o, in alternativa per chi non ne è in possesso, con attestazione ISEE 2020, nonché, nei casi previsti dalle disposizioni vigenti, dall’ISEE corrente fino a € 35.000,00.

In particolare, fermi restando i requisiti ISEE e di anno di nascita, potranno accedere alle
opportunità del presente Progetto i bambini e i ragazzi appartenenti a famiglie, da intendersi anche come famiglie affidatarie e nuclei monogenitoriali, nelle quali:
• entrambi i genitori siano occupati ovvero siano lavoratori dipendenti, parasubordinati,
autonomi o associati, comprese le famiglie nelle quali uno o entrambi i genitori siano fruitori di ammortizzatori sociali oppure, o se, uno o entrambi i genitori, siano disoccupati abbiano sottoscritto un Patto di servizio quale misura di politica attiva del lavoro;
• in cui solo uno dei due genitori sia occupato o rientri nelle fattispecie di cui sopra, se l’altro genitore è impegnato in modo continuativo in compiti di cura, valutati con riferimento alla presenza di componenti il nucleo familiare con disabilità grave o non autosufficienza, come definiti ai fini ISEE.

Valore del contributo
Il contributo alla singola famiglia per ciascun bambino è finalizzato alla copertura del costo di iscrizione e sarà:
• pari ad un massimo di € 112,00 settimanali se il costo di iscrizione previsto dal soggetto
erogatore è uguale o superiore a € 112,00
• pari all’effettivo costo di iscrizione per settimana se lo stesso è inferiore a € 112,00
• complessivamente pari ad un massimo di € 336,00 per ciascun bambino/ragazzo

Pertanto, dato il contributo massimo erogabile per settimana pari a € 112,00 e a fronte di un massimo di contributo erogabile per bambino/ragazzo di € 336,00, l’eventuale minore spesa sostenuta per ciascuna settimana rispetto al massimale previsto di € 112,00 euro potrà consentire:
• l’ampliamento del periodo di frequenza, ovvero del numero di settimane di partecipazione del bambino/ragazzo al centro estivo;
• di contribuire alla parziale riduzione del costo effettivo per la partecipazione ad una
eventuale settimana aggiuntiva ancorché le risorse residue, rispetto al contributo massimo
di € 336,00, permettano solo parzialmente la copertura del costo di iscrizione restando la
differenza rispetto al costo di iscrizione non coperto dal contributo pubblico in carico alla
famiglia.

Si specifica inoltre che:
• le settimane possono essere anche non consecutive;
• le settimane possono essere fruite anche in centri estivi differenti, anche aventi costi di
iscrizione differenti, ricompresi negli elenchi approvati dai Comuni/Unioni di Comuni
dell’Emilia Romagna, anche con sede in altro distretto rispetto a quello di residenza.
In ogni caso la famiglia dovrà richiedere il contributo al Comune di residenza, indipendentemente dalla ubicazione del Centro estivo che potrà essere anche in distretti differenti e pertanto sull’intero territorio regionale.
Al fine di consentire il più ampio accesso alle famiglie, si prevede che le stesse potranno accedere al contributo regionale anche nel caso in cui beneficino, per il medesimo servizio, di contributi erogati da altri soggetti pubblici e/o privati nonché di specifiche agevolazioni previste dall’ente locale.
A tal fine la somma dei contributi per lo stesso servizio, costituita dal contributo di cui al presente Progetto e di eventuali altri contributi/agevolazioni pubbliche e/o private, non deve essere superiore al costo totale di iscrizione;

I servizi/centri estivi aderenti al progetto nel territorio del Comune di Guastalla sono:
• Antica Golena Fattoria Didattica (4 – 17 anni)
• ASD La seconda stella a destra (5 – 12 anni) – Ippocampo 2021
• ASD polisportiva AICS (4 – 15 anni) – Campo giochi 2021
• ASD Progetto Danza (6 – 10 anni) – Arte in movimento
• Az. Servizi Bassa Reggiana (3 – 5 anni) – servizio estivo scuola infanzia Arcobaleno
• Oratorio Guastalla (6 – 17 anni) – Grest e Campo giovanissimi 2021
• Oratorio insieme a San Rocco (6 – 12 anni)
• Rugby Guastalla (5 – 13 anni) – Centro estivo sport week
• Scuola infanzia Bambino Gesù (3 – 6 anni) – Estate insieme
• Scuola infanzia Bambino Gesù (6 – 11 anni) – Aria aperta
• Scuola infanzia dr. Pietro Benassi (3 – 10 anni)
• Scuola infanzia Minelli Borella (3 – 5 anni) – Gioca estate
• Scuola infanzia San Girolamo (3 – 6 anni) – R…estate a scuola 2021
• Scuola infanzia San Girolamo (6 – 11 anni) – Play school 2021
• Scuola infanzia Sant’Orsola (3 – 6) – Estate giocosa
• US Saturno SCSD (6 – 14 anni) – Summer camp 2021

 

Termini e modalità di presentazione delle domande
Il periodo di presentazione è: dal 14/06/2021 al 10/09/2021. Il richiedente (uno dei genitori che dispone di potestà genitoriale oppure chi rappresenta il minore) dovrà formalizzare la domanda esclusivamente on line sul sito internet del comune tramite il link:
https://bassareggiana.elixforms.it/rwe2/module_preview.jsp?
MODULE_TAG=GUASTALLA_PROGETTO_CONCILIAZIONE
Si precisa che deve essere compilato un modulo per ogni figlio.
Per procedere con la compilazione della domanda è necessario avere un’identità digitale SPID: informazioni su come ottenerla sono disponibili sul sito ufficiale https://www.spid.gov.it.

Il Comune di Guastalla, in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna, offre gratuitamente l’identità digitale SPID tramite il servizio LepidaID della società Lepida S.c.p.A., – ulteriori informazioni sono disponibili a questo link.

Per eventuali difficoltà nel recupero della password smarrita o dimenticata, occorre rivolgersi al proprio gestore di identità SPID.
Per la compilazione online della domanda è necessario:
 Accedere con credenziali SPID
 compilare il modulo in tutte le parti richieste e inserire gli allegati previsti;
 verificare il riepilogo della domanda;
 procedere alla convalida della domanda;
 inoltrare la domanda;
 verificare di aver ricevuto una mail di conferma dell’inoltro.

Al fine dell’ammissione delle domande, faranno fede la data e l’ora di INOLTRO della domanda fornite dal sistema informatico al termine dell’avvenuto inserimento. Il sistema informatico garantisce il servizio 24/24 h, tuttavia potrebbe subire delle variazioni nei tempi di risposta rispetto al tempo medio di erogazione, a causa di un numero elevato di accessi contemporanei.
Pertanto si suggerisce di evitare la compilazione dell’istanza a ridosso dei termini di chiusura del bando ma di inoltrare la stessa con congruo anticipo.
Si consiglia inoltre, prima di procedere all’inoltro della domanda, di predisporre i file da
allegare (la dimensione di ciascun file non può superare i 5 MB, formati consentiti pdf e jpg)

ALLEGATI necessari (il sistema informatico ne richiede l’inserimento):
1. Ricevuta di pagamento dei centri estivi, intestata al sottoscrittore della domanda (scontrino, fattura, ricevuta);
2. Allegato 1 – Dichiarazione altri contributi
3. Patto di servizio (solo per i disoccupati in cerca di occupazione)

Il Sistema, acquisita la domanda, procederà ad inviare in automatico all’indirizzo e-mail segnalato dal candidato un messaggio di conferma del corretto inoltro della domanda ed il numero di protocollo assegnato. Il richiedente dovrà accertarsi di aver ricevuto tale messaggio.
Non saranno prese in considerazione le domande che, per qualsiasi causa, non esclusa la forza maggiore o il fatto di terzi, non siano pervenute al Comune secondo la modalità e nel termine sopraindicati.
Non è ammessa la presentazione di domanda in formato cartaceo.

La sussistenza dei criteri viene resa dal richiedente in autocertificazione che sarà oggetto di
successivi controlli.
Dichiarazioni mendaci o anche parzialmente false andranno al vaglio delle autorità competenti e comporteranno la restituzione di quanto ricevuto e l’applicazione di possibili ulteriori sanzioni.
Le dichiarazioni potranno essere inviate alla Guardia di Finanza ed all’INPS per i dovuti controlli.

Procedura per l’ammissione al contributo
A seguito della raccolta delle domande, verrà elaborata una graduatoria distrettuale delle famiglie individuate come possibili beneficiari del contributo, fino ad esaurimento del budget distrettuale.
La graduatoria verrà stilata sulla base del valore ISEE in modo decrescente con priorità, in caso di valore ISEE uguali, alla famiglia con il minore di età inferiore.

Modalità di erogazione del contributo
Il Comune rimborserà direttamente alla famiglia il contributo regionale assegnato secondo quanto indicato al paragrafo “Valore del contributo”.

Trattamento dei dati personali
I dati di cui al presente avviso saranno trattati nel rispetto del Regolamento UE 679/2016 e del Decreto Legislativo n. 196/2003 “Codice in materia di protezione dei dati personali” e s.m.i, esclusivamente per le finalità inerenti l’attuazione del presente intervento. Il titolare del trattamento è il Comune. L’informativa dettagliata sull’uso dei dati personali è disponibile in calce al modello di domanda e deve essere sottoscritta per presa visione e consenso.

Informazioni
Il Servizio pubblica istruzione del Comune di Guastalla è a disposizione per eventuali chiarimenti e/o informazioni in merito, osservando il seguente orario di apertura al pubblico: martedì e giovedì dalle 8:30 alle 13:30, tel.: 0522-839753 (con esclusione del periodo 19/7/2021 – 30/7/2021) email: s.re@comune.guastalla.re.it
oppure
Sportello sociale, che osserva il seguente orario di apertura al pubblico: lunedì, mercoledì, venerdì dalle 8:30 alle 12:30, tel.: 0522-839749 (con esclusione del periodo
19/7/2021 – 30/7/2021) email: i.savini@comune.guastalla.re.it



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013