Si anticipano i tempi per l’appuntamento per la vaccinazione anti-covid19 per le persone da 60 a 64 anni, nate dal 1957 al 1961 compresi, una fascia ampia, di oltre 47mila persone sul territorio provinciale.

Esattamente come accaduto per le precedenti fasce, il 20% di questi, pari a più di 9.500 persone, risulta già vaccinato (con prima dose), in quanto appartenente a categorie in corso di vaccinazione.

 

Persone 60-64 anni – I canali di prenotazione

Inizieranno giovedì 6 maggio le prenotazioni delle vaccinazioni per i cittadini dai 60 ai 65 anni in su (cioè i nati dal 1957 al 1961 compresi) residenti in provincia di Modena o anche solo temporaneamente assistiti da un Medico di medicina generale in provincia di Modena. La vaccinazione è gratuita. Non serve la prescrizione medica: bastano i dati anagrafici (nome e cognome, data e luogo di nascita) o, in alternativa, il codice fiscale.

E’ possibile prenotare scegliendo tra uno di questi canali:

 

Il cittadino dovrà presentarsi puntuale al punto vaccinale portando con sé:

– foglio di prenotazione

– modulo consenso e scheda anamnestica (allegati alla prenotazione) compilati e firmati

– documento di riconoscimento in corso di validità e tessera sanitaria o codice fiscale (se disponibile)

Altre informazioni utili sono contenute nel foglio di prenotazione.

Per le persone che sono costrette a letto: la situazione va segnalata all’operatore al momento della prenotazione, per la presa in carico della richiesta e la programmazione del vaccino al domicilio, in collaborazione col Medico di famiglia o con le USCA.

Proseguono anche le prenotazioni per tutte le altre fasce d’età. Si ricorda infine alle persone che devono effettuare la seconda dose al punto vaccinale di presentarsi con i moduli già compilati e firmati. In caso di smarrimento possono essere recuperati dal sito www.ausl.mo.it.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013