Un ragazzo di 28 anni che questa mattina in compagnia della fidanzata stava effettuando una escursione in zona Monte Cimone, giunto in prossimità dello ski-lift, l’impianto di risalita per la pista “Lupo”, è stato colto da malore accasciandosi a terra privo di conoscenza. Manca poco a mezzogiorno quando la fidanzata  ha allertato il 118. Sul posto è stata invita l’ambulanza di Lama Mocogno, il Soccorso Alpino e Speleologico, stazione Monte Cimone, che ha attivato la squadra di Fanano, e l’elicottero di Pavullo dotato di verricello con a bordo un tecnico di elisoccorso del CNSAS.

Il paziente, che nel frattempo aveva ripreso conoscenza è stato raggiunto dalle squadre territoriali e dal personale dell’ambulanza. Accompagnato al campo base, dove era atterrato l’elicottero, il paziente è stato valutato dal medico e dopo la rilevazione dei parametri vitali, ECG compreso, il ragazzo ha rifiutato il ricovero.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013