I Carabinieri della Stazione Bologna Navile hanno denunciato un 20enne tunisino per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. E’ successo durante un controllo a due strutture ricettive di Via Giacomo Matteotti che i militari hanno svolto in collaborazione con gli Agenti della Polizia di Stato e della Polizia Locale. Giunti sul posto, l’attenzione del personale è stata richiamata da un odore di hashish che qualcuno stava scaldando all’interno di uno dei locali. Il particolare ha richiesto l’intervento rapido dei Carabinieri del Nucleo Cinofili di Bologna che si sono diretti sul posto per cercare le sostanze stupefacenti, trovandole (una ventina di grammi) nella disponibilità del giovane tunisino denunciato il quale, per sminuire i fatti, ha tentato di disfarsi di una bilancina di precisione gettandola dalla finestra, ma non ci è riuscito perché l’oggetto è stato preso al volo da un Carabiniere che si trovava appositamente sulla strada sottostante.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013