Tre persone sono state sanzionate dagli agenti della polizia locale del presidio di San Felice sul Panaro del Corpo unico dell’Unione Comuni Modenesi Area Nord. Nell’ambito dei controlli del territorio, concentrati adesso anche sulla verifica del rispetto delle normative igienico sanitarie anti Covid, gli agenti di polizia locale hanno fermato tre persone non residenti a San Felice e che non sono state in grado di spiegare i motivi della loro presenza nel Comune. È quindi scattata per i tre la sanzione amministrativa di 400 euro ciascuno.

Proseguono intanto su tutto il territorio dell’Area Nord i controlli su strada, tramite l’ausilio di pattuglie dislocate nei diversi Comuni.

Nel frattempo ha preso il via anche a San Felice sul Panaro il progetto di “Prossimità e sicurezza”, che si propone di avvicinare ancora di più polizia locale e residenti, con una presenza periodica e calendarizzata degli agenti nelle frazioni per una ulteriore, accresciuta attenzione alle località periferiche. A San Felice sul Panaro, la polizia locale è presente a Rivara, San Biagio, Confine e Dogaro, dove sono già state raccolte alcune segnalazioni dei cittadini in merito alle diverse problematiche riguardanti le singole località.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013