(foto a corredo fornita dall’Ufficio Stampa del Comune di Carpi)

“Il lavoro delle donne dopo la pandemia” è il titolo della conferenza in programma Domenica 7 Marzo, alle ore 18:00, in diretta sulla pagina Facebook dell’Unione Terre d’Argine: saranno presentati progetti dell’Unione a sostegno dell’occupazione femminile, in occasione della Festa internazionale della Donna. Dopo i saluti di Paola Guerzoni, Assessora alle Pari Opportunità dell’Unione, interverranno: Lella Palladino del Forum “Disuguaglianze Diversità”, Alice Degli Innocenti del Centro antiviolenza “Vivere Donna” e una rappresentante delle associazioni femminili del territorio; con letture a cura di Elisa Lolli.

Per quanto riguarda la parte sui progetti, saranno coinvolte le assessore alle pari opportunità dei quattro comuni: Tamara Calzolari (Carpi) presenterà quello sulla rete che promuove “welfare” aziendale e sostegno della presenza paritaria delle donne nella vita economica; Elisa Casarini (Novi) quello sui “caregiver”, per misure a sostegno di chi cura e assiste familiari non autosufficienti o disabili; Cristina Zambelli (Soliera) i progetti di contrasto alla povertà e di accesso ai beni di prima necessità. Conduce Luisa Zaccarelli (Campogalliano). La conferenza è organizzata in collaborazione con UDI, CIF, Centro antiviolenza Vivere Donna.

Il programma delle iniziative per l’8 marzo, inevitabilmente condizionato dalla pandemia, prevede inoltre lo spettacolo “Questioni di cuore”, con Lella Costa, in streaming sui canali del Teatro Comunale dalle 18 di sabato 6 alla mezzanotte di martedì 8 marzo; inoltre, grazie a un progetto patrocinato dal Comune, saranno coinvolte decine e decine di vetrine, con vetrofanie, scritte e installazioni artistiche con fili metallici e lana rossa, che celebrano la donna e la difesa dei suoi diritti: si tratta di “Filo di donna” proposto dall’associazione culturale “Casa Tomada” di via Matteotti, e in particolare Tsehay Casarini (pittrice e co-fondatrice, 25 anni), Sara Guglielmino (scrittrice e socia, 25 anni) e Matilde Branà (studentessa di scenografia, 21 anni), in collaborazione con con il comitato di commercianti “Carpi C’è”.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013