Il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, ha firmato l’ordinanza, preannunciata ieri, che istituisce la zona rossa per i comuni della Città Metropolitana di Bologna e della provincia di Modena. Scuole chiuse, ma nidi e materne, e barbieri e parrucchieri, fermi dal 6 marzo. Previsto ulteriore stop agli spostamenti e alle attività non essenziali.

Prevista anche la classificazione ‘arancione scuro’ per la provincia di Reggio Emilia. Nessun cambiamento per la restante parte del territorio regionale.

PER IL TESTO INTEGRALE DELL’ORDINANZA CLICCA QUI



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013