La Polizia di Stato di Modena ha tratto in arresto una 27enne croata, di fatto in Italia senza fissa di dimora, destinataria di un provvedimento di custodia cautelare in carcere.

Nel primo pomeriggio di ieri, la Squadra Volante è intervenuta presso un ristorante di via Emilia Est su segnalazione del titolare che aveva sorpreso due donne mentre tentavano di rubare all’interno del mazzino del suo locale.

Le due donne, una delle quali minorenne, sono gravate da ripetuti e gravi precedenti per reati contro il patrimonio.

La 27enne è stata trovata in possesso di due cacciaviti di grosse dimensioni, circa 30 cm, uno dei quali nascosto sotto gli abiti, oltre a un pezzo di plastica sagomato funzionale ad aprire lo scrocco delle serrature.

La minorenne, non essendo stato possibile rintracciare i genitori, è stata affidata ad un centro di accoglienza, mentre l’altra donna è stata tradotta presso la locale Casa Circondariale.

 



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013