Basta il sacrificio e una solidita’ difensiva ritrovata al Bologna per strappare in dieci uomini un pareggio per 1-1 al Sassuolo. Al Mapei Stadium la squadra ospite passa in vantaggio con Soriano ma e’ costretta a barricarsi dopo l’espulsione di Hickey. E in inferiorita’ numerica per un’ora di gioco, Palacio e compagni concedono solo una rete a Caputo.

Primo tempo a due facce per De Zerbi e Mihajlovic che al Mapei Stadium schierano un 4-2-3-1 a specchio e non rinunciano ad un gioco propositivo con costruzione dal basso. Questa pero’ costa cara alla formazione neroverde al 17′: Magnanelli sbaglia il retropassaggio per Marlon, Barrow ne approfitta e scarica per Soriano che da posizione favorevole firma l’1-0 e il settimo gol della sua fortunata stagione. Meno fortunato e’ invece il campionato del giovane Hickey che al 30′ si fa espellere per una brutta entrata su Muldur. Ma in dieci uomini Mihajlovic non rinuncia ai suoi uomini offensivi: fuori quindi Svanberg e dentro De Silvestri con Barrow isolato in attacco alla ricerca di uno contro uno e transizioni positive. Ma da questo momento in poi, e’ il monologo del Sassuolo a dettare i ritmi del match.

E al 48′ serve il miglior Skorupski per negare il gol ai neroverdi: Berardi scarica dalla destra, Locatelli a botta sicura prova a sorprendere il polacco che in tuffo si supera e salva il risultato. Ma al 52′ neanche l’ex Roma puo’ far nulla sulla freddezza sotto porta di Caputo. Djuricic calcia da fuori area, la palla e’ deviata sui piedi dell’attaccante azzurro che deposita in rete. Al 62′ Mihajlovic cambia tutto l’attacco: fuori Barrow, Sansone e Orsolini; dentro Schouten, Skov Olsen e Palacio.

L’argentino si batte su tutti i palloni ma non riesce come a far salire la squadra come vorrebbe. Al 74′ Sassuolo ancora pericoloso: Rogerio crossa dalla sinistra, Marlon in proiezione offensiva svetta di testa e impegna Skorupski. L’ultimo brivido e’ affidato a Berardi: Soumaoro gli regala palla di testa, l’azzurro si accentra e col mancino dal limite sfiora il palo.

Un punto a testa al Mapei Stadium: Sassuolo a quota 35, dieci in piu’ del Bologna.

TABELLINO

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli 6; Muldur 7 (26′ st Toljan 6), Marlon 5.5, Ferrari 6, Rogerio 6; Locatelli 6, Magnanelli 5 (1′ st Traore); Berardi 6.5, Maxime Lopez 6 (42′ st Raspadori 6), Djuricic 6 (26′ st Defrel 6.5); Caputo 7.
In panchina: Pegolo, Ayhan, Peluso, Obiang, Chiriches, Haraslin, Oddei, Kyriakopoulos.
Allenatore: De Zerbi 6.

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski 6.5; Tomiyasu 6, Soumaoro 6, Danilo 6, Hickey 4; Svanberg 6 (34′ pt De Silvestri 6), Dominguez 6 (36′ st Baldursson); Orsolini 5.5 (17′ st Skov Olsen), Soriano 7, Sansone 6 (17′ st Schouten 6); Barrow 6.5 (18′ st Palacio 6.5).
In panchina: Da Costa, Ravaglia, Mbaye, Antov, Vignato, Juwara.
Allenatore: Mihajlovic 6.

ARBITRO: La Penna di Roma 6.

RETI: 17′ pt Soriano, 7′ st Caputo.

NOTE: serata serena, terreno in buone condizioni. Al 30′ pt Hickey espulso per rosso diretto (gioco pericoloso).
Ammoniti: Traore. Angoli: 10-6. Recupero: 4′ pt, 3′ st.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013