Il Bologna espugna il Ferraris e batte 2-1 la Sampdoria. A sbloccare il match è Thorsby al 7′ con un preciso colpo di testa, poi il ribaltone dei rossoblù grazie ad un’autorete di Regini, sugli sviluppi di un corner calciato da Orsolini, e lo stesso Orsolini che al 52′ batte un incolpevole Audero.  Il Bologna porta a casa un successo prezioso, il terzo dopo nove giornate di campionato, che può solo far sorridere Mihajlovic.

Il Tabellino:

SAMPDORIA (4-3-3): Audero 6.5; Bereszynski 6, Yoshida 6, Colley 5.5, Regini 5 (26′ st Jankto 6); Thorsby 6.5, Ekdal 6, Adrien Silva 6 (21′ st Ramirez 6); Candreva 6, Quagliarella 5.5, Damsgaard 5.
In panchina: Ravaglia, Letica, Prelec, Rocha, Ferrari, Leris, Verre, Askildsen, Gabbiadini, La Gumina.
Allenatore: Ranieri 5.
BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski 6; De Silvestri 6, Danilo 6, Tomiyasu 5.5, Hickey 6.5; Schouten 6 (34′ st Medel), Svanberg 6.5 (24′ st Dominguez 6); Orsolini 7 (40′ st Sansone sv), Soriano 6, Barrow 6.5 (40′ st Vignato sv); Palacio 6.5.
In panchina: Da Costa, Denswil, Paz, Mbaye, Poli, Baldursson, Vergani, Luci.
Allenatore: Mihajlovic 6.5.
ARBITRO: Marinelli di Tivoli 6.
RETI: 7’pt Thorsby, 44′ pt autogol Regini; 52′ st Orsolini.
NOTE: giornata serena, campo in discrete condizioni. Espulso:
Ranieri, al 41′ st, per proteste. Ammoniti: Hickey, Palacio, Thorsby, Ramirez. Angoli: 10-9. Recupero: 0′; 6′ .



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013