Confermato anche per l’anno scolastico 2020/2021 lo sconto sulle tariffe di frequenza ai servizi educativi per la prima infanzia. Lo prevede la delibera di Giunta approvata oggi ed in corso di pubblicazione all’Albo Pretorio, che recepisce la misura sperimentale di sostegno economico alle famiglie denominata “Al nido con la Regione” stabilendone limiti Isee e contributi.

“Al Comune di Sassuolo sono stati assegnati 138.418 € dalla delibera regionale – commenta l’Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Sassuolo Corrado Ruini – ed abbiamo stabilito di impegnarli per contribuire all’abbattimento delle rette per i nidi comunali e, limitatamente ai posti in convenzione, con i privati convenzionati. Un aiuto alle famiglie che punta a favorire l’accesso dei bambini ai nidi quali strumento di crescita sociale e relazionale. Per il secondo anno consecutivo, quindi, abbiamo deciso di approvare la scontistica che va dal 30% al 50%, aumentata di un 10% in caso di bambini affetti da disabilità, in base a scaglioni Isee che vanno da 0 a 26.000€”.

La delibera di Giunta stabilisce, quindi, di applicare, confermando i criteri già individuati lo scorso anno, limitatamente agli utenti dei servizi di nido d’infanzia e dello spazio bambino sia comunali che privati convenzionati, le seguenti misure agevolative consistenti in uno sconto in percentuale, da praticare alle tariffe così come definite dal vigente impianto tariffario in base ai criteri approvati con propria deliberazione n. 200/2019: 50% di sconto sulla retta per valori Isee da 0 a 10.000 (che diventa 60% in caso di bambino con disabilità); 40% di sconto sulla retta per valori Isee da 10.000,01 a 18.000 (che diventa 50% in caso di bambini con disabilità); 30% di sconto sulla retta per valori Isee da 18.000,01 a 26.000 (che diventa 40% in caso di bambino con disabilità).

La Delibera stabilisce, inoltre, che agli utenti privati dei nidi privati convenzionati verrà applicato, sulla retta stabilita dal gestore, lo sconto di € 121,00 per il tempo pieno, € 91,00 per il tempo parziale ed € 69,00 per lo spazio bambino corrispondente allo sconto massimo in valore assoluto, previsto per gli utenti dei nidi comunali; di applicare, per l’Anno Educativo 2020/2021 uno sconto in percentuale per gli utenti del Centro Bambini e Famiglie con ISEE non superiore a 26.000€, da praticare alla tariffa nella misura del 50%; di stabilire che in ogni caso, la tariffa minima, per i servizi di nido e spazio bambino, dovuta dagli utenti beneficiari dello sconto, non potrà essere inferiore ad € 30.00.

Per beneficiare dello sconto i frequentanti i nidi comunali e i nidi privati convenzionati (esclusivamente per i posti ricoperti tramite graduatoria pubblica) non sono tenuti a presentare apposita domanda, in quanto l’applicazione della misura sarà operata automaticamente dal Servizio Istruzione, mentre gli utenti privati che frequentano i servizi di nido convenzionati (per i posti non ricoperti tramite graduatoria pubblica) dovranno presentare al suddetto ufficio apposita istanza che preveda un Isee in corso di validità con valore pari o inferiore a € 26.000,00; lo sconto verrà applicato anche alle famiglie non residenti nel Comune di Sassuolo (ma sarà necessario che almeno il bambino frequentante e un genitore siano residenti in Emilia Romagna): verrà mantenuta in ogni caso la retta massima prevista per i non residenti , mentre lo sconto sarà applicato previa consegna all’ufficio di espressa richiesta riportante il valore Isee in corso di validità e in relazione al relativo scaglione, e non potrà comunque superare in valore assoluto lo sconto massimo previsto per gli utenti residenti per la tipologia di servizio frequentato; lo sconto avrà decorrenza dal mese di presentazione dell’attestazione ISEE se non già in possesso dell’ufficio (fatti salvi per il mese di settembre per il quale sarà possibile presentare l’attestazione ISEE entro il 15/10/2020.

 



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013