A Prignano partono lunedì 21 settembre i lavori di consolidamento di una frana lungo la strada provinciale 24 nella località Casa Aloia, vicino alla frazione di Saltino. Per consentire i lavori, che proseguiranno per circa quattro mesi, la circolazione avviene a senso unico alternato regolato da un semaforo.

Con un investimento di 240 mila euro, messi a disposizione dalla Protezione civile regionale, la ditta incaricata dalla Provincia realizzerà, a valle della strada, un muro di sostegno su pali lungo una ventina di metri, allo scopo di mettere in sicurezza il versante franato, dove lo scorso anno è stato eseguito un intervento provvisorio di ripristino.

Si tratta del primo stralcio di un progetto più complessivo di consolidamento  che prevede un secondo stralcio che sarà realizzato il prossimo anno.

I lavori fanno parte di un programma della Provincia contro il dissesto idrogeologico, provocato a causa del maltempo dello scorso inverno, lungo le strade provinciali dell’Appennino che prevede quest’anno investimenti per quasi un milione e 800 mila euro.

In ottobre partiranno lavori a Cargedolo di Frassinoro sulla sp 486, sulla provinciale 19 a Ponte Allegara a Prignano e a S.Martino di Palagano; a Pugnago sempre di Prignano sulla sp 24, a Roncoscaglia sulla sp 324 e quelli per il ripristino strutturale sulla provinciale 26 sulla frana delle Due Querce, che lo scorso anno ha interrotto l’arteria vicino  a Castagneto di Pavullo.

Tra i lavori eseguiti in estate spiccano quelli a Palagano lungo la sp 24, a Pavullo lungo la sp 30 a Renno, a Montefiorino lungo la strada provinciale 486 e a Fanano nella località Fosso Frate sulla sp 324.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013