Ha fatto il suo esordio a San Felice sul Panaro in occasione della Fiera di settembre quando, con un banchetto in Largo Posta, si è presentata ai cittadini, rispondendo anche ai loro dubbi e alle loro domande, incontrando curiosità e attenzione. Stiamo parlando della neonata Pro Loco che è stata fondata ufficialmente lo scorso 17 luglio da 13 persone, conta già 176 soci e vuole essere apartitica, aperta a tutti, puntando sui sanfeliciani, che hanno a cuore il proprio paese e vogliono contribuire a renderlo più vivo e attraente.

«L’idea della Pro Loco a San Felice sul Panaro – spiega la presidente Monica Ferrari – è nata dall’esigenza di alcuni che avevano l’idea di fare qualcosa per tutti, condividendola con tante persone. Quindi un gruppo di sanfeliciani che avevano già organizzato feste in paese, hanno deciso di strutturarsi in maniera più organica, rispondendo anche alle esigenze del Comune, favorevole alla nascita della Proloco». L’obiettivo dell’associazione è quello di promuovere il territorio cittadino lavorando a 360 gradi, puntando sull’organizzazione di eventi enogastronomici e culturali, collaborando con le altre associazioni locali e realizzando iniziative che possano accontentare tutti i palati, animando il centro di San Felice sul Panaro. Ma l’idea, ambiziosa, è anche quella di arrivare a creare una rete delle Pro Loco della Bassa per evitare sovrapposizioni di eventi, condividendo magari anche le attrezzature. Al momento la Pro Loco di San Felice sta lavorando sugli eventi dell’autunno inverno 2020, condizionati dall’emergenza sanitaria, ma verso metà dicembre si svolgerà una assemblea pubblica al Pala Round con nuove elezioni del direttivo di cinque componenti, a cui tutti potranno partecipare, e per condividere e raccogliere idee per le iniziative del 2021. Nei prossimi giorni i soci dell’associazione si recheranno nei negozi di San Felice per presentare agli esercenti la Pro Loco. Per informazioni e adesioni: prolocosanfelice@gmail.com

 



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013