C’è tempo fino al 21 settembre per presentare domanda di contributo riconosciuto dall’Unione dei Comuni del Distretto ceramico alle lavoratrici e ai lavoratori con disabilità per il tragitto casa-lavoro.

Sono ammesse al contributo, che ammonta a quasi 50.000 euro totali, le spese sostenute o da sostenere per l’attivazione di iniziative finalizzate a consentire il trasporto personalizzato di persone con disabilità che sono impossibilitati a spostarsi dal luogo di domicilio al luogo di lavoro e viceversa mediante l’utilizzo dei normali mezzi pubblici di linea (treno, bus, tram).

L’importo massimo del contributo a persona è pari a 3.000 euro e non potrà comunque essere superiore alle spese effettivamente sostenute ed opportunamente documentate.

La domanda di contributo si può scaricare dai siti Internet dell’Unione del Distretto ceramico e dei comuni che ne fanno parte. Esse poi potranno pervenire a mano presso gli sportelli sociali dei comuni di Fiorano Modenese, Formigine, Frassinoro, Maranello, Montefiorino, Palagano, Prignano e Sassuolo; a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno o via PEC sociali@cert.distrettoceramico.mo.it. L’esito dell’istruttoria verrà comunicato ai soggetti interessati.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013