Come noto andrà in scena domani sera (sabato 29 agosto, ndr) alle ore 21 nella suggestiva cornice del Castello di Spezzano La donna più grassa del mondo, l’ultimo spettacolo del Centro Teatrale MaMiMò all’interno della Moviement Edition dell’Ennesimo Film Festival.

Lo spettacolo scritto da Emanuele Aldrovandi e con la regia di Angela Ruozzi, narra di una grossa crepa minaccia la sicurezza della casa in cui vivono i protagonisti di questa storia, ma solo uno di loro sembra preoccuparsene: è l’Uomo del piano di sotto che da mesi tenta di convincere la coppia di vicini a intraprendere i lavori di ristrutturazione. Il problema è che la crepa si trova proprio sotto il divano della Donna più grassa del mondo che pesa quattrocentosessanta chili e non può muoversi. L’unica possibilità per poter intraprendere i lavori sarebbe che il Marito la convincesse a dimagrire, ma la felicità che le procura il cibo è troppo grande perché la donna possa rinunciarvi. In un’epoca in cui sembra che la nostra società abbia raggiunto il suo massimo grado di benessere, questa commedia, attraverso una cifra grottesca e paradossale, ci induce a riflettere sulla capacità dell’uomo di immaginare un modo alternativo per raggiungere la felicità che non lo condanni all’autodistruzione.

«In attesa di portare i cortometraggi dell’Ennesimo in Piazza Ciro Menotti – spiegano Federico Ferrari e Mirco Marmiroli organizzatori di Ennesimo Film Festival – la Moviement Edition ritorna con una commedia grottesca che saprà fari  ridere e riflettere grandi e piccini. Vogliamo ringraziare nuovamente l’Amministrazione Comunale e gli sponsor pubblici e privati per il sostegno e il supporto, ma soprattutto il pubblico che ci sta aiutando tantissimo nella gestione delle nuove normative e ci sta facendo sentire tutto il suo affetto, a discapito delle restrizioni e delle novità dell’edizione 2020 del Festival».

L’ingresso allo spettacolo è gratuito, ma sarà necessario prenotare il proprio posto su www.ennesimofilmfestival.com/eventi in ottemperanza alle norme vigenti in materia di contrasto alla diffusione del Covid-19. In caso di maltempo lo spettacolo sarà rimandato e recuperato martedì 22 settembre alle ore 21 al Teatro Astoria. Chi si è prenotato allo spettacolo, avrà il posto riservato anche per la data dell’eventuale rinvio e non sarà necessario effettuare nuovamente la prenotazione.

 



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013