“Il consigliere regionale emiliano della Lega che ha richiesto e ottenuto il bonus partita Iva è stato sospeso dal partito. Il provvedimento disciplinare è identico a quello assunto per i deputati che si trovano nella medesima situazione. L’immagine della Lega e la buona volontà di migliaia di sostenitori non possono essere offesi da comportamenti sconvenienti, per quanto del tutto legali”.

Così il consigliere Matteo Rancan, capogruppo Lega Salvini Premier nel Consiglio regionale dell’Emilia Romagna, circa il consigliere Stefano Bargi, sassolese, che ha percepito il bonus Inps di 600 euro ad aprile e maggio scorsi.



PER LA TUA PUBBLICITA' 0536807013